fbpx

Un sito Internet, www.romafamiglia.rai.it, con tutto ciò che può servire a genitori e figli che vivono a Roma. E il call center Chiama Famiglia, raggiungibile al numero verde 800358999, dedicato ai bisogni delle famiglie. Presto, inoltre, una card con sconti sulla "spesa culturale", la più sacrificata in tempi di crisi. Sono le novità che il Campidoglio propone per le famiglie romane dopo il quoziente familiare e le agevolazioni sul fronte asili nido.

Si arricchisce la presenza sui social network dell'Ufficio del Turismo Israeliano in Italia. Dopo l'approdo su Twitter (@IsraeleTurismo) dello scorso febbraio, infatti, l'ente che in Italia si occupa della promozione del turismo in Israele si presenta anche su Facebook.

I viaggi d'affari come specchio dell'economia nazionale: questo il punto di vista raccontato oggi dal Corriere Economia. In un articolo di Isidoro Trovato, dal titolo "BUSINESS - Allacciate le cinture, destinazione Paesi emergenti", vengono infatti presentati i dati emersi dalla Business Travel Survey, indagine condotta dal gruppo Uvet sull'andamento delle trasferte per motivi professionali effettuate dalle aziende italiane nel 2011. Secondo questa indagine, l'anno scorso i viaggi d'affari hanno retto, nonostante la crisi, registrando un +0,8% rispetto al 2010.

New York City ha la mela, Amsterdam le tre X, Parigi la Tour Eiffel: loghi ufficiali, marchi che simboleggiano le città di appartenenza nell'immaginario collettivo, ma soprattutto nei gadget e nei souvenir che i turisti acquistano quando visitano queste capitali. E ora anche Roma avrà il suo logo ufficiale da stampare su tazze, cappelli, t-shirt e felpe.

Mobilitare i territori per l'Expo 2015. Questa l'idea di Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e incaricata dal governo di dirigere anche il Padiglione Italia all'Esposizione universale di Milano, in un articolo del Sole 24 Ore di oggi, a firma di Marco Morino.

di Francesca Albanese, Delegata Ferpi Turismo

 

"Qualcosa cambierà solo quando impareremo a lavorare insieme e a fare sistema". È una delle frasi che ho sentito pronunciare dai relatori degli Stati Generali del Turismo di Roma Capitale lo scorso weekend a Roma. Ormai sembra un ritornello, mi sono detta. Da tempo e da più parti lo si sente ripetere nel turismo italiano, un settore che soffre di eccessiva frammentazione e di sterile individualismo. Le best practice di sistema sono davvero ancora poche. E allora?

"Le parole di Mario Monti sono state inequivocabili. Serviva": così Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015, ha commentato con le agenzie di stampa l'impegno ribadito dal presidente del consiglio al Meeting internazionale dei partecipanti, che si è svolto dal 10 al 12 ottobre presso il centro congressi MiCo di Milano. "Nessuno di noi ha mai avuto dubbi - ha aggiunto Sala - ma questo evento serve per i Paesi" e i circa mille delegati presenti, in rappresentanza di 85 nazioni, torneranno a casa con la certezza del fortissimo sostegno del governo a Expo 2015.