fbpx

Nell'anno internazionale della luce, in Piemonte nasce il progetto per creare un Parco del Cielo al buio. Cresce l'attenzione per il grande potenziale turistico ed economico del cosiddetto astroturismo, contrastato dall'inquinamento luminoso

100 giorni all'inizio di Expo 2015. Per chi, come noi, il countdown l'ha iniziato parecchie centinaia di giorni fa, la sensazione è quella della fine di un ciclo scolastico.

Qualche settimana fa mi sono ritrovata a dover fare un preventivo per un viaggio organizzato in pullman

"L'ultimo ceffone lo abbiamo preso qualche giorno fa. E tanto per cambiare dalla Germania che grazie al 25° anniversario della caduta del Muro ha fatto registrare un nuovo record di presenze e si prepara a scalare le classifiche europee. Cosa impensabile solo qualche anno fa. Berlino, Friburgo, Colonia, Monaco mete da preferire a Dolomiti, Vaticano, città d'arte e isole comprese?"

I bimbi italiani sono i più accaniti fan della casa di Babbo Natale in Lapponia, dove si è sviluppato una sorta di turismo fiabesco. Ma il vero Santa Claus riposa a Bari: e se i pugliesi ne approfittassero per un nuovo turismo natalizio?

LO STATO DEI FATTI
Il turismo pugliese negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale, che oggi può vantare un +45% di incoming dal 2007: un risultato strabiliante in termini di ritorno di capitale e di immagine. Tale crescita di lungo periodo scaccia via i vecchi dubbi sull'inconsistenza latente di tale fenomeno ormai ben visibile, ma che ancora lasciava diffidenti gli irriducibili pragmatici dei numeri ufficiali.

Subcategories

Questo sito utilizza cookie tecnici che ci consentono di migliorare il servizio per l'utenza. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Cookie e Privacy Policy. Leggi di più