fbpx

sondaggi

  • Saranno vacanze "mini" soprattutto nella spesa, quelle per il Natale 2013: crescono infatti i viaggi con un budget massimo di 250 euro, scelti dal 42% degli italiani, ben il 17% in più rispetto all'anno scorso.

  • Un italiano su due prenoterà il prossimo viaggio via Internet. A rivelarlo è "La fiducia del viaggiatore italiano", monitoraggio condotto dall'Istituto Piepoli per conto di Confturismo e illustrato nell'ambito della Conferenza italiana del turismo

  • Consci dell'importanza del turismo per l'economia italiana, ma convinti solo a metà da Expo e dalle istituzioni: Confindustria Alberghi e Mannheimer illustrano la ricerca demoscopica sulla percezione degli italiani

  • Nove visitatori stranieri su 10 entusiasti della città che in questi mesi ha ospitato Expo, secondo un sondaggio della Camera di Commercio. E il Comune: “Ora dobbiamo lavorare per far sì che anche il 2016 capitalizzi questi risultati”

  • 63% di aspettative positive, 54% di fiducia nell'organizzazione, 53,8% la fiducia nell'impatto economico per le periferie, 57,8% per la capacità di cogliere e sfruttare l'evento. Diffusi i timori su un effetto mordi e fuggi, e una netta maggioranza non si aspetta miglioramenti per la propria impresa

  • Tra gli 11.000 studenti delle università milanesi interpellati per il sondaggio, il 90,8% pensa che sarà un'opportunità di crescita personale e per il Paese. I giudizi più positivi dagli studenti di economia, e per il dopo Expo chiedono che gli spazi siano destinati alla cultura

  • In vista della Bit, per comprendere a fondo il sentimento degli operatori, abbiamo rivolto a presidenti delle associazioni, compagnie di trasporti, opinion leader e giornalisti di viaggi la fatidica domanda: “Che anno sarà il 2014 per il turismo italiano?”. Pubblichiamo i risultati del nostro monitoraggio nella settimana dell’evento milanese, in cui i tour operator internazionali e italiani misureranno la temperatura del mercato. MarketingdelTerritorio.info sarà alla fiera di Milano per raccontare in diretta il clima tra gli operatori del turismo italiano.

  • Gli smartphone e i tablet dei turisti diventano gli alleati preziosi dell’assessorato regionale al Turismo per migliorare i prodotti turistici degli anni a venire