fbpx

Gli smartphone e i tablet dei turisti diventano gli alleati preziosi dell’assessorato regionale al Turismo per migliorare i prodotti turistici degli anni a venire

L’Assessorato al Turismo della Regione Autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione il centro studi di TurismOK, ha avviato un progetto di indagine sul turismo estivo in Valle d’Aosta. Lo scopo è arrivare ad una conoscenza più approfondita dei turisti che hanno scelto la Regione Valle d’Aosta attraverso la raccolta delle loro opinioni. L’iniziativa di ricerca – già sperimentata nell’inverno 2015-2016 – è concepita in maniera innovativa. Ogni ospite può esprimere il proprio parere con pochi click dal proprio smartphone o tablet digitando sul dispositivo lo shortlink inserito in una locandina promozionale o, in alternativa, fotografando il QRCode posizionato a fianco del testo. Eseguendo l’accesso il turista viene dapprima indirizzato alla scelta della lingua e poi può procedere alla compilazione del questionario che si compone di una dozzina di domande sulle motivazioni della vacanza, le attività sportive e culturali praticate, le intenzioni di visita. A diffondere le locandine cartacee, contribuendo così al successo dell’indagine, sono stati invitati tutti gli operatori turistici della Valle d’Aosta.
“Il progetto – spiega l’Assessore regionale al Turismo Aurelio Marguerettazpunta a migliorare l’offerta turistica mettendo a disposizione di operatori turistici, pubblici e privati, informazioni e dati relativi alle strategie individuate nella scelta della vacanza in Valle d’Aosta. Riteniamo che sia utile avere un’analisi delle motivazioni per poter affrontare nuove strategie di promozione della nostra offerta, da un lato per avere dei parametri sui quali basare la stessa, dall’altro per cercare di evitare errori nella formulazione di nuove proposte”.