fbpx

I finanziamenti inseriti dalla Regione nel Por Calabria 2014-2020 in favore dei Comuni costieri

Il mare per la Calabria è una risorsa fondamentale, infatti è sempre stato il protagonista dello sviluppo e dell’economia. Proprio per questa ragione il Por Calabria 2014-2020 prevede dei finanziamenti a favore dei porti della Regione per un importo complessivo di 21 milioni di euro.

Questo bando, che sarà rivolto ai Comuni calabresi, ha l’obiettivo di rendere il sistema portuale regionale efficiente ed efficace. Gli interventi ammissibili sono per le infrastrutture, per la riqualificazione e la messa in sicurezza delle strutture esistenti.

Un sistema portuale efficiente ed efficace inciderà sul rilancio dell’economia della Regione, data la vocazione commerciale, peschereccia e turistica dei porti presenti sul territorio. Investire sui porti è molto importante per lo sviluppo della Calabria, che andrà ad inserirsi in maniera organica in tutta l’area del Mediterraneo, creando occupazione e crescita sociale e culturale.

In modo particolare gli scali di maggiore importanza avranno la possibilità di potenziare l’accesso al territorio. La valorizzazione dei porti turistici inoltre consentirà una migliore valorizzazione delle aree coinvolte. Questa politica di sviluppo delle aree costiere, ed in particolare portuali, permette di spendere al meglio le risorse messe a disposizione dall’Europa, pianificando il futuro e puntando sulla crescita di un settore economico strategico per una Regione di mare come la Calabria.

Bando completo e documenti dal sito di CalabriaEuropa: http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/294/index.html

 

In alto, il porto di San Lucido (Cosenza). Foto di Debora Calomino