fbpx

La Commissione Europea fa appello a nuove idee per far crescere un settore che nel nostro continente genera un indotto da 183 miliardi di euro

Uno straordinario patrimonio culturale e tanta bellezza legata alle aree costiere: è su questo che l’Unione Europea vuole scommettere per incentivare le destinazioni turistiche europee. Il turismo marittimo genera nell'UE un indotto di 183 miliardi di euro e impiega ben 3,2 milioni di lavoratori, numeri importanti che rendono questo settore fondamentale per la crescita economica dei Paesi europei che si affacciano sulla costa.

La Commissione Europea con una nuova call for proposal finanzia nuove idee per promuovere l’Europa come meta costiera, mettendo a disposizione 1,5 milioni di euro per la creazione di nuove rotte nautiche. Per rendere i Paesi europei più attrattivi è necessario creare una nuova offerta turistica: i vacanzieri oggi non chiedono solo il tradizionale pacchetto sole, mare e spiaggia, ma molto di più. Si ha il desiderio di fare una vacanza che sia un’esperienza unica e irripetibile e per fare ciò è necessario innovare. Grazie all’innovazione le destinazioni marittime europee possono diventare più competitive e soprattutto è necessario preservare l’ecosistema delle acque, dell’aria e dei paesaggi che caratterizzano le coste.

Non solo turismo quindi, ma anche salvaguardia ambientale. Un ambiente marino incontaminato attrae visitatori e genera economia, pertanto la sua salvaguardia è un aspetto fondamentale per la promozione delle destinazioni turistiche europee. Il turismo legato al mare è il più popolare in Europa, due turisti su tre preferiscono le vacanze sulla costa e il 51% dei posti letto negli hotel europei è concentrato nei territori che confinano con il mare. Potenziare questo settore in maniera sostenibile, focalizzando l’attenzione sull’eredità culturale legata al mare è la strada intrapresa dalla Commissione che vuole inoltre incentivare la cooperazione tra le attività prettamente marittime e l’industria culturale al fine di creare una nuova offerta turistica, sicuramente più competitiva.