fbpx

Successo per la prima edizione di “Oliveti Aperti”

Il turismo esperienziale della Liguria si arricchisce di una proposta per scoprire quello che viene considerato l’oro ligure. Grande adesione di giovani e turisti stranieri

Musica, enogastronomia e sinergia rendono sempre più grande il Monferrato

Dal 30 giugno fino a settembre in Piemonte note ed eccellenze enogastronomiche saranno protagoniste di 16 Comuni del territorio monferrino. E i riflettori si accendono anche sui temi sociali

L’accordo tra MIUR e MIPAAFT rafforza la formazione nei settori turismo e agricoltura

Siglato un protocollo d’intesa tra i ministri Bussetti e Centinaio per la crescita di due settori fondamentali per il nostro Paese

Invitalia spinge il polo alberghiero del lusso di Napoli

Un nuovo contratto di sviluppo porta a Napoli 28,4 milioni di euro, di cui 11,2 milioni a fondo perduto e un incremento di 67 addetti nel settore

Estate 2019 nel segno del turismo d'argento, un mercato da 5,8 miliardi di euro

Un'indagine condotta da Swg per Fipac Confesercenti e Gnam Glam rivela che i turisti "silver" over 65 sono in crescita: quest'anno saranno circa 7,5 milioni

delonghi

amavido

Banner PICS

mautomkgt

 
 
 
 
Giugno 19, 2019

Successo per la prima edizione di “Oliveti Aperti”

in Notizie

by Riccardo Caldara

Il turismo esperienziale della Liguria si arricchisce di una proposta per scoprire quello che viene…
Giugno 17, 2019

Musica, enogastronomia e sinergia rendono sempre più grande il Monferrato

in Notizie

by Claudio Pizzigallo

Dal 30 giugno fino a settembre in Piemonte note ed eccellenze enogastronomiche saranno protagoniste di…
Giugno 13, 2019

L’accordo tra MIUR e MIPAAFT rafforza la formazione nei settori turismo e agricoltura

in Notizie

by Riccardo Caldara

Siglato un protocollo d’intesa tra i ministri Bussetti e Centinaio per la crescita di due…
Giugno 12, 2019

Il fascino speciale di Matera

in Opinioni

by Claudio Pizzigallo

Matera possiede un fascino speciale, il suo paesaggio ipnotizza, davanti alla sua bellezza si riflette,…
Giugno 12, 2019

Invitalia spinge il polo alberghiero del lusso di Napoli

in Notizie

by Riccardo Caldara

Un nuovo contratto di sviluppo porta a Napoli 28,4 milioni di euro, di cui 11,2…
Giugno 11, 2019

Della competitività del settore turistico si discute in Europa

in Dal Mondo

by Debora Calomino

Il Consiglio dell'UE invita i suoi paesi a puntare sul turismo per uno sviluppo sociale…
Giugno 06, 2019

Estate 2019 nel segno del turismo d'argento, un mercato da 5,8 miliardi di euro

in Notizie

by Emanuele Franzoso

Un'indagine condotta da Swg per Fipac Confesercenti e Gnam Glam rivela che i turisti "silver"…
Giugno 05, 2019

Parte da Aquileia il modello di sviluppo sostenibile per i siti Unesco

in Notizie

by Debora Calomino

Cooperazione, formazione e sostenibilità alla base del protocollo di intesa firmato in Friuli Venezia Giulia
Giugno 03, 2019

Lombardia, un nuovo bando per far crescere il turismo territoriale

in Dal Territorio

by Riccardo Caldara

Su iniziativa dell’assessorato regionale a disposizione 6 milioni di euro per Marketing Territoriale e Attrattività…
Giugno 03, 2019

Regione Liguria, firmato un nuovo patto per l’occupazione nel turismo

in Dal Territorio

by Riccardo Caldara

Partirà un bando allargato anche ai gestori di ristoranti e bar con l’obiettivo di combattere…
Maggio 31, 2019

Cineturismo, Regione Puglia scommette sull’Oriente

in Dal Territorio

by Teresa Principato

Durante il “China Insight” al BIF&ST 2019 siglato un protocollo d’Intesa tra AFC e Gruppo…
Maggio 29, 2019

Welcome to Modena 2029, il bando per il futuro del turismo

in Dal Territorio

by Emanuele Franzoso

Un nuovo bando premia le idee sul futuro del turismo nella città emiliana, la partecipazione è…
Maggio 27, 2019

Il Lazio punta sugli spettacoli dal vivo per promuovere la cultura

in Dal Territorio

by Debora Calomino

Un bando da 3 milioni di euro per sostenere la musica, la danza, il teatro…
Maggio 27, 2019

Viaggio in Calabria attraverso i suoi vini

in Dal Mondo

by Debora Calomino

Un progetto della Camera di Commercio Italiana in Canada in collaborazione con la Regione Calabria,…
Maggio 23, 2019

Come diventare azionisti del Rinascimento 4.0 dei borghi italiani con Amavido

in Notizie

by Claudio Pizzigallo

La startup italo-tedesca alla ricerca di nuovi investitori per la propria mission: rendere visibile l’invisibile…
Maggio 16, 2019

Viaggio #InLombardia tra borghi e paesaggi autentici

in Dal Territorio

by Debora Calomino

Sono 880 mila gli euro stanziati per ben 18 progetti che hanno come protagonisti le…

Trento la più attrattiva, Napoli in fondo alla classifica, in mezzo altre 18 città: è la classifica sull’attrattività dei 20 comuni capoluogo di Regione, stilata dal centro studi di Assirm, l’associazione degli istituti di ricerche di mercato.

L’indagine sullo IAL (l’Indicatore di Attrattività Locale) è stato sviluppato da Assirm in collaborazione con il prof. Gian Carlo Blangiardo, ordinario di demografia all’Università Bicocca, ed è stato presentato a Milano con l’obiettivo di analizzare il livello di attrattività dell’Italia in vista di Expo 2015.

Sulla base di dati disponibili da fonti pubbliche (come quelli provenienti dal Ministero dell’Economia e della Finanza o dall’Istat), l’indice IAL, attraverso l’utilizzo di un “cruscotto socio-economico” è formato da 9 indicatori elementari, più un decimo riassuntivo (reddito mediano, divario ricchi/poveri, % obbligo scolastico non conseguito, % possesso diploma, età media popolazione, n. indice variazione popolazione 2006-2010, n. indice variazione famiglie 2006-2010, indice migratorio, attrazione ed eterogeneità). Lo IAL è così in grado di “fotografare” le caratteristiche economiche, demografiche e sociali di un territorio e valutarne conseguentemente la competitività.

Assirm ha quindi realizzato una graduatoria dei capoluoghi di regione per stabilire quale città italiana sia più attrattiva a partire dalle sue potenzialità economiche, umane, demografiche e sociali.

A primo posto si posiziona quindi Trento, seguita da Roma e Perugia. In quarta posizione Milano, in quinta Bologna, in sesta l’Aquila; chiudono la top 10 Ancona, Firenze, Trieste, Campobasso. Per quanto riguarda i 10 capoluoghi meno attrattivi, all’11° posto Torino, al 12° Venezia, al 13° Aosta. Genova, Catanzaro e Potenza occupano rispettivamente la 14ª, 15ª, 16ª e 17ª posizione, mentre in fondo alla graduatoria ci sono Bari, Palermo e infine Napoli.

“Non sorprende il primo posto di Trento, città-laboratorio emblema del Nord-Est produttivo che continua a rappresentare un’area privilegiata della geografia socio-economica italiana” ha dichiarato Alessandro Amadori, direttore del centro studi Assirm. “Più interessante il secondo posto di Roma: città piena di problematiche, ma intrinsecamente attrattiva, unica vera città galassia del Paese. Se il primo posto di Trento conferma che ‘piccolo è bello’, il secondo di Roma ci fa capire che ‘grande significa ancora attrattivo’. E probabilmente in futuro lo sarà sempre di più”.

“Lo IAL è uno strumento che aiuta a comprendere le caratteristiche di un territorio e valutarne la sua competitività, in un momento in cui la competitività è la vera sfida con cui si devono confrontare tutti i territori” ha spiegato invece Umberto Ripamonti, presidente di Assirm “Il nostro progetto, in ottica Expo 2015, è di mappare il territorio italiano attraverso il livello di benessere, attrattività e potenzialità di sviluppo delle sue città per individuare i comuni virtuosi che possano fungere da esempio per il resto del Paese”.

Link al rapporto completo di Assirm

 

LEGGI ANCHE: Bologna, Parma e Trento le città più smart d'Italia

Leggi altre opinioni ..