fbpx

Oltre 1500 adesioni in 20 giorni tra commercianti e ristoratori milanesi al Patto per l'Esposizione Universale nel segno dell'accoglienza di eccellenza, la "vocazione di Milano"


"Milano è pronta ad accogliere i turisti in arrivo dal 1° maggio grazie agli oltre 17.000 eventi e appuntamenti che compongono l'ampio programma di Expo in Città che si svolgeranno dalla periferia al centro, per coinvolgere tutto il territorio comunale" con queste parole l'assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo del Comune di Milano, Franco D'Alfonso, ha spiegato l'accoglienza "di eccellenza" che aspetta i visitatori di Expo. Secondo D'Alfonso, il successo dell'esposizione universale "passa anche attraverso la percezione della qualità dei servizi offerti ai tanti visitatori attesi". E sono già 1.500 i bar, ristoranti e negozi che hanno aderito al Patto per Expo lanciato meno di tre settimane fa. "Un numero che crescerà, giorno per giorno, sino all'apertura del più importante appuntamento per la città" ha aggiunto l'assessore.
Per spiegare in che modo Milano si prepara all'apertura di Expo e quali sono le opportunità per gli operatori del settore sono intervenuti questa mattina a Palazzo Marino i principali operatori dell'accoglienza milanese, l'assessore D'Alfonso, Michele Perini, presidente di Fiera Milano Spa, insieme allo chef Davide Oldani e al Presidente di Alessandro Rosso Group Alessandro Rosso. L'incontro è stato anche occasione per la presentazione dei contenuti e dei programmi di Host International Hospitality Exhibition, la fiera milanese dedicata all'accoglienza che si terrà presso gli spazi di Rho-Fiera dal 23 al 27 ottobre prossimi.
L'incontro a Palazzo Marino, si legge nella nota ufficiale del Comune, "ha dimostrato come l'accoglienza non è un mestiere di alcuni, ma una vocazione di Milano, capace di fare sistema e pronta ad aprirsi al mondo come un'unica grande dimensione di eccellenza italiana".

 

LEGGI ANCHE: Milano lancia il "Patto per Expo" aperto a commercianti, artigiani e ristoratori

Roma, 4 associazioni e mille imprese alleate per Expo

Comune di Torino e Regione Piemonte comunicano insieme l'Expo