fbpx

Accordo tra Trenitalia e Comune di Modica per un treno storico che porterà da Catania alla città ragusana in occasione della Festa del Cioccolato. Un accordo che verrà replicato una volta al mese e che in primavera potrebbe essere raddoppiato con la linea da Licata


Un treno storico, con carrozze restaurate di inizio ’900, che attraversa alcune delle località più suggestive della Sicilia per portare i suoi passeggeri alla Festa del Cioccolato di Modica.
Un’offerta di turismo lento, esperienziale e gastronomico che è possibile grazie all’adesione di Trenitalia e Fondazione Ferrovie dello Stato alla proposta avanza da Comune di Modica e dal Consorzio del Cioccolato di istituire il treno storico per la manifestazione “CHOCOMODICA”.
In programma il 5 e il 6 dicembre, Chocomodica sarà quindi raggiungibile attraverso corse speciali che, partendo da Catania alle 7.55, trasporteranno circa 250 passeggeri attraverso Lentini, Augusta, Siracusa, Noto e Pozzallo, per arrivare alla città modicana alle 12.05. Il viaggio di ritorno è previsto per le 17.50, con arrivo a Catania alle 21.40.
L’accordo è stato perfezionato nel corso di un incontro tra Maurizio Mancarella, direttore regionale Divisione Passeggeri di Trenitalia, il vicesindaco del Comune ragusano Giorgio Linguanti e il direttore Nino Scivoletto per il Consorzio del Cioccolato.
Precisamente, Mario Silvestre, referente commerciale e marketing Treni Storici della Fondazione FS, ha disposto per l’occasione un treno storico – ribattezzato “CHOHOMODICAEXPRESS” – composto di una locomotiva diesel storica D445 più 4 carrozze tipo 1928 “Centoporte“, e un bagagliaio a due assi serie DI. A bordo di questa vettura dal fascino storico, i turisti potranno così tranquillamente ammirare i paesaggi del sudest siciliano, com’era già avvenuto (su un’altra tratta) per il treno letterario che a ottobre aveva portato i passeggeri tra Catania e Porto Empedocle tra i luoghi del Commissario Montalbano.
Inoltre, nel corso dell’incontro tra Trenitalia, Comune e Consorzio è stato definito anche l’accordo per il “Treno del Cioccolato”, che sarà programmato per la quarta domenica di ogni mese in coincidenza con il mensile mercatino dell’antiquariato di Modica. “Sono grato a Trenitalia e Fondazione FS per avere condiviso il nostro progetto che mira a favorire l’uso del mezzo Treno per raggiungere la nostra Città” ha commentato con soddisfazione Ignazio Abbate, sindaco di Modica, che ha anche annunciato l’impegno “per l’istituzione di un’altra linea – la Licata, Gela, Vittoria, Comiso, Ragusa, Modica – che potrebbe essere in programma già dalla prossima primavera”.

 

Per maggiori informazioni su CHOCOMODICA: chocomodica.eu/2015/

LEGGI ANCHE: Treni vecchi e lenti, da Siena una buona notizia per il turismo slow

L'Abruzzo porta gli Instagramers sul treno storico

Stazioni gratis e treni del gusto, Trenitalia FS valorizza il territorio ed Expo

Sicilia, 12 Comuni alleati per il turismo termale