fbpx

di Francesca Albanese, Delegata Ferpi Turismo

 

"Qualcosa cambierà solo quando impareremo a lavorare insieme e a fare sistema". È una delle frasi che ho sentito pronunciare dai relatori degli Stati Generali del Turismo di Roma Capitale lo scorso weekend a Roma. Ormai sembra un ritornello, mi sono detta. Da tempo e da più parti lo si sente ripetere nel turismo italiano, un settore che soffre di eccessiva frammentazione e di sterile individualismo. Le best practice di sistema sono davvero ancora poche. E allora?

I viaggi d'affari come specchio dell'economia nazionale: questo il punto di vista raccontato oggi dal Corriere Economia. In un articolo di Isidoro Trovato, dal titolo "BUSINESS - Allacciate le cinture, destinazione Paesi emergenti", vengono infatti presentati i dati emersi dalla Business Travel Survey, indagine condotta dal gruppo Uvet sull'andamento delle trasferte per motivi professionali effettuate dalle aziende italiane nel 2011. Secondo questa indagine, l'anno scorso i viaggi d'affari hanno retto, nonostante la crisi, registrando un +0,8% rispetto al 2010.

Inizierà il 9 novembre, per concludersi il 17, la settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma: un grande evento che dal 2006 attira un pubblico crescente di appassionati, con ricadute positive sull'economia capitolina: basti pensare che ad ogni edizione vengono staccati oltre 100.000 biglietti, con tassi di occupazione media delle sale superiori al 90%.

Mobilitare i territori per l'Expo 2015. Questa l'idea di Diana Bracco, presidente di Expo 2015 Spa e incaricata dal governo di dirigere anche il Padiglione Italia all'Esposizione universale di Milano, in un articolo del Sole 24 Ore di oggi, a firma di Marco Morino.

Berlino è una metropoli di 890 kmq, una delle più grandi in Europa (Parigi, per esempio, si estende su 105 kmq). Nella capitale tedesca vivono tre milioni e mezzo di persone, una cifra che non include il gran numero di turisti che la visitano in ogni periodo dell'anno (500.000 pernottamenti all'anno solo di turisti italiani).

Ed è proprio a visitatori e residenti che si rivolge l'iniziativa del Senato federale di Berlino, volta a offrire una copertura wi-fi completa e gratuita di tutta l'area compresa nel Ring, una sorta di Grande Raccordo Anulare che racchiude il centro abitato.

"Le parole di Mario Monti sono state inequivocabili. Serviva": così Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015, ha commentato con le agenzie di stampa l'impegno ribadito dal presidente del consiglio al Meeting internazionale dei partecipanti, che si è svolto dal 10 al 12 ottobre presso il centro congressi MiCo di Milano. "Nessuno di noi ha mai avuto dubbi - ha aggiunto Sala - ma questo evento serve per i Paesi" e i circa mille delegati presenti, in rappresentanza di 85 nazioni, torneranno a casa con la certezza del fortissimo sostegno del governo a Expo 2015.

Allo Smau di Milano ci sarà anche www.businessfvg.it - il portale per il marketing territoriale del Friuli Venezia Giulia, il biglietto da visita di una regione che vuole farsi conoscere sempre di più in tutto il mondo. A comunicarlo è Federica Seganti, l'assessore regionale alle Attività produttive, che ieri a Trieste ha presentato il sito web, parte fondamentale di un progetto che è nato da una serie di incontri con il sistema imprenditoriale locale.