Messi a rete trenta borghi del foggiano. L’obettivo è creare una destinazione turistica integrata e fruibile tutto l’anno

Trenta Comuni dell’area del foggiano si sono uniti per dare vita al progetto di sviluppo turistico locale “Sistema delle Comunità ospitali dei Monti Dauni” sotto l’egida dell’Associazione Borghi Autentici d'Italia e dell'Agenzia Puglia Promozione. Finanziato con 205 mila euro dalla Regione Puglia e dal Mibact, il progetto vuole valorizzare le eccellenze di carattere culturale, religioso, paesaggistico ed enogastronomico dell’area dauna.
Il "Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti Dauni" entrerà a far parte della rete italiana delle Comunità Ospitali, progetto strategico dell'Associazione Borghi Autentici d’Italia, avviato nel 2013, che intende modificare il concetto di “vacanza” trasformandola in un’esperienza di viaggio in cui l’ospite diventa cittadino temporaneo del borgo, protagonista stesso delle esperienze vissute e storyteller del territorio.

Dai borghi pugliesi si dipaneranno gli itinerari, i cammini, le attività sportive che faranno dei Monti Dauni una vera destinazione turistica integrata, fruibile tutto l’anno. Il progetto prevede la realizzazione di una Casa dell'Ospite e la figura dei Tutor dell’Ospite, selezionati con un bando fra i giovani che conoscono e amano il territorio, che si occuperanno della prima accoglienza, in collaborazione con gli info point già presenti. I tutor saranno dei veri e propri “Angeli del territorio”, in grado di far sentire il turista integrato nel ritmo di vita della comunità locale.

Le amministrazioni, gli operatori della ricettività, le associazioni e i produttori dei 30 borghi dei Monti Dauni, con il sostegno dell'Agenzia Puglia Promozione, lavoreranno insieme e svilupperanno entro l’estate una serie di azioni strategiche atte ad organizzare una nuova esperienza di vacanza. Saranno a disposizione del turista una carta dell'ospitalità, un catalogo di esperienze/prodotti con un circuito di ristoranti a km zero e, per il 2018, un cartellone unico annuale degli eventi. Il "Sistema della Comunità Ospitali della Daunia" condividerà logo, immagine unica, sito web, una strategia di comunicazione e marketing integrata e la partecipazione a fiere ed eventi.