fbpx

Tenendo fede al Piano Industriale 2019-2023, FS italiane lancia l'iniziativa per far crescere il turismo attraverso l'utilizzo del treno

Lo sviluppo del turismo è sempre andato di pari passo con il miglioramento dei servizi di trasporto. Una mobilità agevole facilita gli spostamenti e incentiva dunque il viaggio alla scoperta dei posti sia vicini che lontani. Il Gruppo FS Italiane, consapevole dell'importanza dei servizi di trasporto per la promozione del turismo, ha creato un Polo dedicato allo sviluppo del turismo in Italia.

Attraverso questa iniziativa sono state avviate una serie di azioni volte alla ridistribuzione dei flussi turistici, migliorando l'accessibilità delle città d'arte, dei luoghi di vacanza e di tutto il patrimonio culturale e paesaggistico del Belpaese. Nel 2019 c'è stato un incremento considerevole dei viaggiatori che hanno scelto FS Italiane per spostarsi per turismo e svago, i turisti internazionali sono aumentati ad esempio del 20% rispetto al 2018.

Si stima che nel 2030 saranno ben 2 miliardi i viaggiatori nel mondo, oggi sono 1,4 miliardi, l'Italia è il quinto Paese al mondo per numero di turisti, gli arrivi internazionali nel 2018 sono stati all'incirca 60 milioni, con una previsione per il 2023 di 75 milioni di viaggi. A livello nazionale i consumi turistici registrano una spesa di 112 miliardi di euro, di cui 12 miliardi sono legati ai servizi di trasporto. Tenendo presenti questi dati e le potenzialità del settore turistico il Gruppo FS Italiane si propone come punto di riferimento dell'ecosistema turistico nazionale. Il Gruppo faciliterà le connessioni tra le porte di accesso del Paese, come stazioni, aeroporti e porti, sostenendo la crescita economica di tutto il territorio nazionale.

Le azioni previste sono otto: l'offerta commerciale, l'intermodalità, i treni storici, il turismo dolce, il turismo esperienziale, la cultura e la musica, il patrimonio immobiliare e l'infrastruttura digitale. Tutti temi attuali, al passo con i tempi e con i cambiamenti della società dei quali non si può non tener conto. Il Gruppo FS Italiane negli ultimi anni ha puntato molto sulla promozione della mobilità dolce e sostenibile anche attraverso una serie di guide che illustrano i luoghi facilmente raggiungibili grazie ai treni. Montagna, mare, città d'arte, borghi, eccellenze enogastronomiche, terme e giardini storici, protagonisti dei Travel Book attraverso i quali Trenitalia promuove e incentiva un turismo lento ed ecosostenibile.