Numerose le iniziative proposte per ridurre l’utilizzo delle auto proprie, incentivando invece il trasporto su rotaia e l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto green

La Puglia sta puntando sempre di più sulla sostenibilità ambientale e sull’efficienza dei trasporti pubblici, lo dimostrano una serie di iniziative messe in campo per migliorare le linee ferroviarie, per ammodernare il parco rotabile su gomma e per permettere alle biciclette di diventare un vero e proprio mezzo di trasporto.

La mobilità è un tema attuale e importante, da tenere in considerazione per un incremento della qualità della vita e dell’ambiente. Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, entro il 2024 sulla linea gestita da Trenitalia ci saranno ben 46 nuovi treni ed altri nuovi 30 convogli saranno messi in circolazione dalle ferrovie concesse; verranno inoltre effettuati degli interventi per mettere in sicurezza l’intera rete ferroviaria regionale.

Per ciò che concerne il trasporto pubblico su gomma, sono 68 i milioni di euro messi a disposizione dei Comuni per l’acquisto di nuovi bus per gli spostamenti urbani. Il parco rotabile su gomma sarà rinnovato grazie alla messa in circolazione di 400 nuovi pullman, che percorreranno le strade extraurbane della regione. Tutto ciò è necessario per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, al fine di ridurre l’impatto ambientale dei mezzi privati e per smaltire il traffico cittadino. Uno degli intenti di questi provvedimenti è utilizzare la bicicletta come vero e proprio mezzo di trasporto, non solo per il tempo libero e lo sport.

Per favorire l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto intermodale, treni e pullman saranno equipaggiati con sistemi per il trasporto dei velocipedi. Nel piano regionale dei trasporti pugliese, è stato dato ampio spazio alle biciclette, infatti è stata messa in conto la realizzazione di 29 ciclostazioni, nei pressi o all’interno di stazioni ferroviarie ed inoltre è stato dimostrato un interesse concreto per inserire la regione in circuiti di ciclovie nazionali ed internazionali.

La mobilità sostenibile è molto importante per migliorare la qualità della vita dei cittadini, infatti la riduzione del traffico, il taglio dei consumi e il miglioramento della qualità dell’aria sono temi molto cari all’Unione Europa. La Puglia in questo senso sta facendo un ottimo lavoro per sensibilizzare i cittadini a un utilizzo più consapevole dei mezzi pubblici, con lo scopo di ridurre l’utilizzo dei mezzi propri, diventando una regione sempre più green e attenta alla sostenibilità ambientale.