fbpx

Comune e il rivenditore online di abbigliamento LuisaViaRoma insieme per un progetto di storytelling della città da affidare ai blogger di moda e non solo. I racconti in una piattaforma digitale per diventare una guida alternativa


Firenze e la moda, un legame ormai consolidato e secondo in Italia solo a quello con Milano. Ma la moda è anche comunicazione e turismo, ed è alla luce di questi elementi che Palazzo Vecchio ha deciso di affidarsi ai fashion blogger per la propria promozione turistica.
Nasce così una piattaforma digitale per raccontare Firenze attraverso il coinvolgimento dei fashion blogger. Un'iniziativa targata LuisaViaRoma (tra i maggiori rivenditori online al mondo e con sede nel capoluogo toscano dal 1930) e Comune di Firenze che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico e turismo Giovanni Bettarini.
"Unire turismo, moda e innovazione è una sfida che Firenze deve raccogliere. In questo caso lo facciamo strutturando una collaborazione importante con LuisaViaRoma che in occasione delle manifestazioni collegate a Pitti, già a partire dall'edizione di Firenze4Ever in programma a giugno, metterà a disposizione dell'Amministrazione comunale alcuni blogger internazionali" ha commentato in una nota del Comune l'assessore Bettarini, che ha aggiunto: "Si tratta di blogger di moda e non, provenienti da tutto il mondo, che il Comune di Firenze coinvolgerà in un viaggio nei luoghi più insoliti della città per consentire di produrre un racconto innovativo di Firenze da lanciare attraverso i loro seguitissimi blog. Tutti i contenuti andranno a creare un vero e proprio storytelling della città che sarà raccolto in una piattaforma digitale per diventare una guida alternativa e innovativa di Firenze. Perché Firenze non è una meta da vedere una sola volta nella vita, ma un posto in cui tornare".
Il progetto di promozione turistica prevede la diffusione di contenuti digitali altamente innovativi, già a partire dalla seconda edizione annuale di Firenze4Ever di giugno, per arrivare alla presentazione ufficiale della piattaforma a gennaio 2016 in occasione della nuova edizione del "Fashion Technology Summit".

 

LEGGI ANCHE: Il turismo di prodotto, un potenziale da 10 milioni di visitatori all'anno

Vini e moda, l'asta che promuove le eccellenze made in Italy

Moda e design, dalla Lombardia un Piano da 4 milioni di euro

Non solo moda: la settimana delle sfilate milanesi vale 28 milioni di euro per la Lombardia