fbpx

"Il vino è territorio, comunicarne l'unicità è uno straordinario volano per tutta la collettività". A dirlo è Enrico Viglierchio, general manager del Castello di Banfi a Montalcino, territorio simbolo della rinascita collettiva veicolata dalla produzione vitivinicola

 

Intervistato in occasione del Philip Kotler Marketing Forum di venerdì 15 maggio all'Università Bicocca di Milano, Viglierchio ha spiegato quale sia il ruolo che le aziende e i consorzi del vino hanno per far crescere un territorio. Nel corso del forum, è stato raccontato il caso di Montalcino, che fino a pochi decenni fa era un'area depressa d'Italia, e che grazie al lavoro dei vignaioli è oggi un esempio virtuosao di legame tra collettività e aziende che lavorano sul territorio.

"Il vino è territorio" ha detto Viglierchio "Comunicare la territorialità del vino è una delle armi principali nel marketing, anche a livello culturale".
Sul futuro del legame tra turismo e vino, Viglierchio pensa che a livello qualitativo ci sia ancora spazio per crescere. "Assistiamo sempre di più a un mercato in cui i consumatori richiedono prodotti che hanno contenuti di soggettività e unicità che rappresentino le peculiarità della nostra cultura territoriale. E da questo punto di vista ci sono anche territori con grandi potenzialità ancora da esprimere".
{youtube}VyB-GyupfeM{/youtube}

 

LEGGI ANCHE: Kotler a Milano: "Expo, accoglienza e cibo le opportunità dell'Italia, ma impegnatevi nei trasporti"

Il direttore di Barilla al Kotler Forum: "Le aziende italiane dell'alimentare puntino su sostenibilità e dimensioni"

Caratti (vicecommissario Ue): "Sulla Bolkestein, i poteri applicativi sono dell'Italia"

Il valore dell'aggregazione per far crescere la Lombardia e l'Italia. Parla l'assessore Parolini

Vini e moda, l'asta che promuove le eccellenze made in Italy

 

Fonte foto: www.castellobanfi.com