fbpx

Dalla Regione che ospita la Capitale Europea della Cultura 2019 una nuova iniziativa per itinerari fruibili e accessibili sul territorio

Un progetto volto a migliorare l’esperienza di viaggio dei turisti con disabilità, con una serie di interventi mirati a chi ha dei bisogni speciali. Il Progetto Regionale MateraMare è stato presentato qualche giorno fa a Matera ed è parte del progetto interregionale “Turismo per Tutti” OpenTourism, cofinanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo.

Lo scopo di questo progetto è creare una comunicazione trasparente riguardo le condizioni di viaggio offerte ai turisti con bisogni speciali in Basilicata. Creare uno strumento di viaggio attendibile e dettagliato, un aiuto che sarà determinante per le persone che hanno bisogni speciali. Verrà effettuata una mappatura del territorio con Opensource ed Openstreet Map, editabile dagli utenti al fine di condividere le esperienze turistiche nelle destinazioni.

Gli itinerari che saranno individuati oltre ai tre già stabiliti, due negli antichi rioni dei Sassi ed uno sull’Altopiano Murgico, saranno divulgati sul portale interregionale OpenTourism, dove saranno inoltre indicati gli stabilimenti balneari, gli alloggi, le attività ed i luoghi di interesse culturale e naturalistico filtrati attraverso la percezione di persone con disabilità. L’implementazione di questo progetto consentirà di migliorare e di adeguare le strutture e i servizi nei confronti delle persone con disabilità e bisogni speciali, al fine di rendere il turismo in Basilicata accessibile davvero per tutti.