fbpx

Una nuova associazione no profit creata e finanziata dal Comitato Cittadiniattivi per diffondere tra turisti e residenti della costa lucana la conoscenza e la tutela del mare attraverso escursioni in barca e degustazioni di prodotti tipici


Turismo sociale, ambientalista e di gusto nelle località costiere della Basilicata: nel panorama iniziale della nuova stagione turistico-balneare lucana entra in piena fase di operatività l'Associazione Turismo & Pesca "Magna Magna Grecia". Dove il primo "magna" indica la grandezza della Magna Grecia e non (solo) un invito a degustarne i prodotti tipici.

Il progetto è stato voluto e realizzato dal direttivo del Comitato Cittadiniattivi di Bernalda e Metaponto, che lo ha interamente finanziato, per rimarcare una nuova frontiera del turismo: quello sociale appunto, capace di coinvolgere i turisti ma anche le popolazioni locali in un percorso di conoscenza, difesa e salvaguardia delle bellezze paesaggistiche e storico-culturali dei territori costieri. L'iniziativa ha infatti tra i suoi principali scopi, spiega una nota pubblicata dalla Regione, quello di preservare la costa e il mare lucano dallo sfruttamento selvaggio e dall'inquinamento.
L'Associazione "Magna Magna Grecia" è registrata come associazione no-profit, e offre ai propri soci una serie di servizi finalizzati alla fruizione e conoscenza del mare, in particolare della costa jonico-metapontina: gite ed escursioni in barca, pesca amatoriale in mare nel rispetto della natura, degustazioni delle specialità a base di pesce preparate direttamente a bordo. La base logistica dell'associazione è nel Porto degli Argonauti a Marina di Pisticci (MT) e sono previsti collegamenti anche con le altre località costiere della Basilicata come Metaponto, Scanzano Jonico, Policoro, Nova Siri, ma anche con quelle vicine di Puglia e Calabria.
Attualmente la flotta dell'associazione no profit "Magna Magna Grecia" comprende 2 gozzi d'epoca in legno, opportunamente restaurati dagli artigiani dei Cittadiniattivi, e 2 fuoribordo a motore per le attività di pesca ricreativa.
Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.magnamagnagrecia.it e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/pages/Magnamagna-Grecia/846718732064182

 

LEGGI ANCHE: Dalla Basilicata a Venezia, giovani in barca per Expo e Dieta Mediterranea

La ricchezza del mare italiano tra turismo, pesca e commercio

Il giro dell'Adriatico in 80 giorni per i ragazzi parte da Pesaro

Liguria, rilanciare la pesca sportiva per sostenere il turismo

Agroalimentare e turismo esperienziale, alleanza tra Città dell'Olio e Lega Pesca