fbpx

Quattro appuntamenti e quattro colori-tema per un gruppo di blogger da tutta Italia che si ritroveranno nel territorio trevigiano per raccontarne le bellezze territoriali e gastronomiche, dalle malghe ai vigneti


Bianco, azzurro, rosso e verde: sono i colori del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, ma sono anche i temi del "progetto di valorizzazione del territorio 3.0" organizzato dal consorzio trevigiano (insieme a Camera di Commercio e imprese partner) per promuovere in rete e sui social media le eccellenze e le bellezze culturali ed enogastronomiche locali.
L'iniziativa inizia dall'11 al 13 settembre, con un gruppo di blogger professionisti provenienti da tutta Italia che si daranno appuntamento nella Marca Trevigiana alla scoperta di storia, cultura ed eccellenze enogastronomiche. Per questo mese, il tema è il "bianco" e i blogger visiteranno le malghe dove si produce il latte d'alpeggio e i formaggi, assieme al Prosecco Asolo Docg e alle opere di Antonio Canova.
Il progetto proseguirà in autunno con il colore "azzurro", e i partecipanti esploreranno i giacimenti culturali e gastronomici lungo i fiumi Piave e Sile. Il "rosso" sarà il colore proposto per il prossimo inverno, quando i temi saranno il fuoco, lo spiedo, le carni, il radicchio di Treviso Igp e il vino Raboso. In primavera, infine, l'itinerario toccherà le tonalità del "verde", tra vigneti, boschi e la cucina con le erbette spontanee e gli asparagi Igp dei ristoranti della Marca.
Durante questi appuntamenti, i blogger posteranno live le loro esperienze sui propri profili Facebook, Twitter e Instagram, mentre saranno ospitati durante il soggiorno dalle numerose aziende locali che hanno aderito per cogliere l'opportunità di mostrare i prodotti e le eccellenze del territorio. L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione Italiana Food Blogger e per il primo appuntamento l'hashtag ufficiale sarà #MarcaTrevisoinBianco.
"Con questo progetto vogliamo valorizzare il nostro territorio in maniera autentica e innovativa. Grazie alla testimonianza dei blogger, che, con il sostegno economico della Camera di Commercio di Treviso, vivranno in prima persona la Marca e le sue eccellenze, condividendola in diretta con gli utenti del web. Un'esperienza, per l'appunto, di Turismo 3.0" ha spiegato Gianni Garatti, presidente del consorzio che annovera oltre 200 operatori turistici (alberghi, ristoranti, agenzie di viaggi, musei) della Marca Trevigiana.

 

LEGGI ANCHE: Firenze si affida ai fashion blogger per raccontarsi ai turisti internazionali

Napoli invita i blogger in città per raccontare #NaplesToday

L'Abruzzo porta gli Instagramers sul treno storico