sito Turis Calabria

Un nuovo portale messo a disposizione dalla Regione Calabria per enti locali, tour operator e anche turisti che vogliano mostrare al mondo le eccellenze del territorio

Un video che accompagna in un viaggio virtuale alla scoperta di una regione che offre esperienze straordinarie, tra mari, monti, siti culturali ed archeologici: è così che ci dà il benvenuto il nuovo sito dedicato alla promozione turistica della Calabria.

Il video di presentazione fa leva sul coinvolgimento emotivo del visitatore, il quale si trova immerso in una serie di luoghi incantevoli, simbolo della Calabria. Questo impatto emotivo sarà il filo conduttore di tutta la navigazione all’interno del portale www.turiscalabria.it il nuovo strumento di comunicazione e promozione territoriale messo in campo dalla Regione. Il sito presenta una grafica semplice ed essenziale, viene dato ampio spazio alle immagini, utilizzate come cartoline virtuali.

I testi sono redatti in tre lingue: italiano, inglese e tedesco, ma a breve ne verranno inserite altre, per rendere il portale sempre più internazionale. La novità è l’apertura nei confronti degli stakeholders: gli enti locali, gli operatori turistici, le imprese, i musei, i parchi e i tour operator saranno chiamati ad arricchire i contenuti del sito, nell’ottica di una partecipazione attiva alla promozione di tutto il territorio regionale.

Un sito innovativo, una vetrina interattiva che punta sul coinvolgimento attivo degli attori locali ed emotivo dei turisti, infatti la sezione “Me and Calabria” è da considerarsi un vero e proprio diario di viaggio, dove chi visita la regione può inserire immagini, testi e video che testimoniano l’esperienza vissuta. Il diario di viaggio potrà essere poi condiviso sui social network per attivare il passaparola, da sempre la forma di pubblicità più efficace.

Questo strumento tecnologico partecipato ha lo scopo di superare le logiche del sito web istituzionale statico, che generalmente racchiude una serie di informazioni che tendono a mettere distanza tra fruitore e istituzione. In questo modo l’immagine turistica della Calabria appare più armonica, frutto della collaborazione tra chi offre i servizi turistici, i quali hanno l’opportunità di raccontarsi in prima persona e la Regione Calabria, che ha messo a disposizione una piattaforma tecnologica avanzata che permette di comunicare in maniera efficace e creativa le bellezze di un territorio tutto da scoprire.