Confindustria e Mibact hanno firmato un accordo per promuovere e diffondere le Reti d’impresa della cultura

Lo scorso 9 febbraio Confindustria e MiBACT hanno siglato un accordo per la promozione e diffusione delle Reti d’impresa della cultura. “Abbiamo voluto dare uno strumento in più, in particolare alle pmi, per essere parte integrante e consapevole del sostegno concreto che l’impresa dà alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale del nostro Paese” spiega Renzo Iorio, presidente del Gruppo tecnico Cultura e Sviluppo di Confindustria.

La strada da percorrere per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale passa ad esempio dall’utilizzo dell’Art bonus e dallo sviluppo delle Reti d’impresa, come conferma Antonello Montante, presidente del Gruppo Reti d'Impresa e RetImpresa di Confindustria: “Promuovere gli attrattori culturali e artistici nel nostro Paese attraverso la cooperazione e la condivisione di progetti e iniziative significa in concreto fare reti d’impresa. L’ambizioso obiettivo trae la sua forza proprio da questo innovativo modello di cultura collaborativa, il contratto di rete, che consente di investire nella valorizzazione dei territori, dell’arte e della conoscenza”.

marketingdelterritorio.info è media partner del Festival dell'Ospitalità