fbpx

Domenica 9 Ottobre, in occasione della Giornata Nazionale del Camminare, tre Comuni in provincia di Macerata danno vita all'evento "#SiamoAgibili, Camminiamo insieme per ricostruire e prevenire". L'obiettivo è far ripartire l'economia

Domenica 9 ottobre, a Ussita, Visso e Castelsantangelo sul Nera (MC), avrà luogo l’evento #SiamoAgibili, Camminiamo insieme per ricostruire e prevenire, un’iniziativa all’interno della Giornata Nazionale del Camminare (www.giornatadelcamminare.org), patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’Associazione Movimento Tellurico, affiliata a Federtrek - con il supporto dell’associazione Operatori Turistici Alto Nera, del comitato spontaneo di operatori UssitAttiva e della Pro Loco delle Valli Castellane - promuove una manifestazione per unire idealmente i tre Comuni dell’Alta Valle del Nera, mediante due camminate che partiranno da Piazza dei Cavallari a Ussita alle ore 10.30 (per poi spostarsi a Frontignano da cui partirà la camminata alle ore 11.00) e da Piazza dei Martiri Vissani a Visso intorno alle 10.30, per confluire in segno di solidarietà a Castelsantangelo sul Nera.

All’arrivo delle due camminate, condotte dalle guide ambientali dalle Guide Ufficiali del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si giungerà al Parco Comunale di Castelsantangelo sul Nera luogo in cui si organizzerà un pranzo conviviale. A seguire si parlerà di come “Imparare a convivere con il terremoto in maniera consapevole” insieme a un esperto della Società italiana psicologi dell’emergenza (Sipem Marche).

Le due camminate sono facili (6 km, durata 2h) e aperte a tutti, grandi e bambini. Si camminerà insieme agli abitanti del posto per contribuire a mantenere vivo il territorio ripartendo dalle persone che ci vivono e che stanno lottando duramente per mantenere in piedi attività economiche, culturali e ambientali.

L’obiettivo delle camminate è quello di muovere l’economia dell’Altonera, rimasta ferma al 24 agosto, stimolando i partecipanti a fare colazione, acquistare panini o altro nelle attività commerciali ma soprattutto per dire ai nostri turisti #SiamoAgibili, le strutture ricettive sono aperte, così come ristoranti e attività commerciali, aiutateci a “ricostruire” la nostra economia.

Tante sono le attività che animeranno l’alta valle del Nera nel fine settimana. Sabato 8 Tramonto sul Monte Torrone, ore 15.00 da Piazza de Cavallari di Ussita. Domenica 9 ottobre Anello dell'Altopiano di Macereto e la "passeggiata a 6 zampe" insieme ai nostri fedeli amici cani. Per gli amanti della bici ci saranno 6 “giri pedalati”: 1 per famiglie, 4 di diverso grado di difficoltà, 1 Enduro Experience: 9 discese, una diversa dall'altra con risalita con navetta. Cronoscalata su Strada Ussita-Frontignano (con arrivo al Felicyta).
La Città di Visso domenica 9 parteciperà alla Giornata delle Bandiere Arancioni con iniziative mirate alla promozione del borgo e dei prodotti tipici; dalle ore 16.00 in avanti “La domenica nel Villaggio” musica dal vivo e merenda.

Tra le altre iniziative legate alla promozione del territorio ricordiamo il 22 e 23 ottobre Sentieri di gusto – Due giorni tra arte, natura e buon cibo, e la collaborazione tra il Comune di Visso e quelli di Bologna e Recanati.
Bologna infatti ospiterà l’originale dell’Infinito di Giacomo Leopardi organizzando una mostra che servirà a raccogliere fondi per la ricostruzione del Museo dei Manoscritti Leopardiani che ha ospitato l’opera sinora, reso inagibile dal sisma del 24 agosto.
Con Recanati invece il Comune di Visso svilupperà un progetto di collaborazione che culminerà nel 2019 quando ricorreranno i 200 anni della stesura del capolavoro leopardiano e il manoscritto sarà a Recanati per una esposizione straordinaria ed una mostra.