fbpx
Movimento Turismo dell'Olio

Sulla falsariga dell’esperienza maturata nel vino, nasce un movimento che vuole promuovere in chiave turistica questo straordinario prodotto nazionale

È chiamato l’oro verde d’Italia ed è uno dei prodotti più rappresentativi del made in Italy. Ora l’olio sarà promosso turisticamente come da 23 anni accade per il vino. Nasce infatti il Movimento Turismo dell'Olio che proprio dall’analogo Movimento Turismo del Vino, associazione no profit che annovera circa 1000 fra le più prestigiose cantine d'Italia, trae ispirazione.

La presentazione ufficiale è avvenuta in Puglia, alla Masseria Torre Coccaro (BR) lo scorso 11 dicembre in occasione dell’iniziativa “ABC OLIO – Impariamo a conoscere gli extravergine di Puglia”. Come il vino, l’olio ha uno straordinario valore culturale, ambientale, di tutela del paesaggio e di risorsa turistica. Come per il vino non esiste un'unica tipologia di olio extravergine di oliva. Le cultivar (varietà di olive) sono molteplici e così anche gli abbinamenti con il cibo devono essere differenziati a seconda dell'intensità del fruttato, degli aromi e dei vari sentori che caratterizzano l'olio.

L'idea di creare un'associazione interamente dedicata alla promozione e tutela di questo prodotto era già in cantiere da tempo ma si è concretizzata soltanto sul finire del 2016. Ora il movimento conta di replicare il successo raggiunto dall'enoturismo in Italia, che ha poi sviluppato negli anni uno degli eventi enologici più popolari e apprezzati della Penisola, Cantine Aperte.

L'ABC OLIO di Torre Coccaro è stato solo il primo di una lunga serie di festival e iniziative dedicate all'olio di oliva. L’intenzione è di organizzare diverse manifestazioni per far conoscere al pubblico l'extravergine di qualità e diffondere la cultura dell'olio buono. Ricreare con l’olio l'atmosfera di Cantine Aperte è l’obiettivo da raggiungere a lungo termine: un evento Frantoi Aperti a livello nazionale che diventi un punto di riferimento annuale per appassionati e professionisti del settore.