fbpx

Sociometrica misura l'apprezzamento e le valutazioni dei 15 principali luoghi della cultura nostrana. Reggia di Venaria, Museo Egizio e Guggenheim i più apprezzati. Disagi per mancanza di organizzazione, prezzi e sicurezza


Si chiama "Musei Index: Cultura e Big Data" l'indagine che Sociometrica ha presentano a Roma, insieme a Mecenate 90: si tratta di un rapporto sulla percezione dei 15 principali luoghi culturali italiani, basato sull'analisi semantica delle opinioni espresse dai visitatori sui social media. La ricerca è stata realizzata in collaborazione con Expert System.
"Siamo abituati a parlare del valore dei musei, delle aree archeologiche, delle singole opere, d'intere collezioni o di mostre, ma raramente ci occupiamo dell'impatto che hanno sui visitatori" scrive Antonio Preiti, direttore di Sociometrica e firma autorevole nell'industria dell'ospitalità. "Per definizione l'arte, quando è tale, parla a tutti e suscita emozioni in tutti, in misura maggiore o minore. Una parte delle persone non saprebbe neppure esattamente dire perché un dipinto lo colpisca in maniera particolare, o perché avverta un sentimento di disagio o di qualunque altra natura nell'amplissima gamma che connota i sentimenti umani" prosegue Preiti nell'introduzione allo studio.
La rivoluzione digitale cambia i percorsi di scelta rispetto ai luoghi della cultura e crea un'immensa disponibilità di dati che possono essere utilizzati per capire meglio i comportamenti e le opinioni dei visitatori. La ricerca "Musei Index: cultura e big data" è il primo esempio in tal senso in Italia in cui viene impiegata l'analisi semantica per studiare le valutazioni e le preferenze dei visitatori dei musei e delle aree archeologiche. Sociometrica, utilizzando la tecnologia fornita da Expert System, ha analizzato 89.520 valutazioni, tutte in lingua inglese, espresse sui social media, di persone che hanno visitato uno dei principali musei o un'area archeologica del nostro Paese.

 

I principali risultati dell'analisi, spiegano da Sociometrica, sono:

 

sentiment musei- il sentiment. Al primo posto per i visitatori c'è la Reggia di Venaria di Torino, con 90 punti su 100, seguita dal Museo Egizio, anch'esso di Torino, con 84 punti. Al terzo posto il Museo Guggenheim di Venezia con 81 punti. Gli altri musei e aree archeologiche sopra la soglia dei 75 punti sono le Gallerie dell'Accademia di Venezia, la Galleria degli Uffizi di Firenze, la Pinacoteca di Brera, a Milano e gli scavi archeologici di Ercolano;

 

- la notorietà dei luoghi turistici italiani. In questo caso l'attenzione si concentra sul Colosseo e su Pompei, con una certa presenza anche per i più famosi musei romani, fiorentini e veneziani, mentre su tutto il resto la quantità di commenti è minima;

 

- i problemi fondamentali dei musei e dei luoghi archeologici italiani. Secondo la percezione degli ospiti stranieri, i problemi maggiori sono la qualità organizzativa, il costo eccessivo dei biglietti e il contesto sociale negativo, nei casi di Pompei, del Museo di Capodimonte di Napoli, della Reggia di Caserta, e in parte del Colosseo;

 

- l'esperienza di visita in un museo è unitaria, perciò incidono molti fattori, dalla qualità delle opere, al loro display; dalla quantità di informazioni disponibili all'organizzazione degli ingressi; dall'empatia (talvolta non sufficiente) di chi ci lavora, alla disponibilità dei trasporti; dal clima sociale dell'ambiente, alla qualità dei servizi ausiliari.

 

I concetti positivi riferiti ai musei sono un generale apprezzamento, la grandezza/magnificenza dei luoghi, la godibilità della visita. I principali concetti negativi si riferiscono all'organizzazione dei musei, ai tempi d'attesa e all'affollamento; ci sono poi critiche per i prezzi d'ingresso giudicati spesso eccessivi. Ci sono poi critiche raramente associate a una visita culturale, come l'aggressività di venditori, il pericolo di furti e borseggi e, talvolta, i modi grezzi di cui i visitatori fanno talvolta esperienza.

Per scaricare l'intero rapporto "Musei Index: Cultura e Big Data" consultare il sito di Sociometrica all'indirizzo http://www.sociometrica.it/2014/12/museo-index-cultura-e-big-data.html

 

LEGGI ANCHE: "Musei in strada", Roma porta l'arte in periferia

La classifica dei 30 musei italiani più visitati nel 2013

L'Italia ha bisogno di una macchina da guerra per l'attrazione di qualità

Quando l'arte e i musei fanno sistema su Twitter

Social network, un'esperienza ancora fuori dal... Comune

 

Nella foto, la Reggia di Venaria