fbpx

App e sito a tutela dei consumatori-visitatori di Expo. Il progetto del Comune di Milano insieme alle associazioni per assistere gli ospiti che arriveranno in città durante l'Esposizione


App e sito a disposizione di quelli che il professor Andrea Rossi definirebbe "prosumers", ovvero consumatori ma anche produttori di contenuti turistici. Si chiama "We 4 You – User Solution 2.0" la prima piattaforma multicanale (con app e sito Internet) interamente dedicata alle problematiche consumeristiche dei visitatori italiani e stranieri presenti a Milano.
È stato approvato venerdì dalla Giunta il patrocinio al progetto presentato da Cittadinanzattiva della Lombardia in collaborazione con altre 15 associazioni dei consumatori: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa Del Consumatore, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa Del Cittadino – Lombardia, Unione Nazionale Consumatori Lombardia.
"Grazie alla collaborazione tra Comune e le più rappresentative Associazioni dei Consumatori della Lombardia saremo in grado di mettere a disposizione dei visitatori e dei turisti presenti a Expo un servizio di primo orientamento, assistenza e intervento a tutela dei consumatori. Consumatori che potranno trovare le risposte a eventuali criticità di servizi e prestazioni interagendo direttamente con un pool di esperti grazie ad una semplice app. Un progetto che contribuisce alla tutela dei visitatori orientandoli nella difesa dei propri diritti" è il commento dell'assessore comunale a Commercio e Turismo Franco D'Alfonso, come riporta una nota ufficiale.
Il progetto "We 4 You – User Solution 2.0", spiegano da Milano, si compone di due fasi. La prima riguarda la progettazione e realizzazione di una piattaforma digitale in italiano e inglese, che permetterà il rapido contatto tra l'ospite/utente e gli esperti delle diverse associazioni dei consumatori. Saranno quest'ultime a farsi carico delle problematiche segnalate in merito a nove precise aree: servizi bancari, telefonia, trasporti, ricettività turistica, pubblica amministrazione, contratti, alimentazione, salute e sanità, assicurazioni e servizi postali.
Per promuovere il servizio offerto da "We 4 You" è previsto anche l'avvio di una campagna pubblicitaria su mezzi pubblici nonché l'utilizzo di classici volantini e manifesti distribuiti nei luoghi dove è previsto il maggior afflusso di visitatori.
La seconda fase di attuazione del progetto, oltre a rispondere alle domande degli utenti, prevede l'avvio di una attività di assistenza e intervento a favore di quei consumatori che dovessero subire disservizi. Le stesse Associazioni di Consumatori assisteranno gli utenti nei casi più complessi che verranno segnalati e per i quali potrebbe rendersi necessaria un'attività di tutela che preveda il coinvolgimento di consulenti specializzati.
Il progetto "We 4 You – User Solution 2.0" rientra nel più ampio programma di iniziative previste dal "Patto per Expo" per creare e alimentare la grande "rete informale" volta a rendere la città di Milano accogliente e aperta, in grado di orientare imprese, visitatori e turisti durante e dopo Expo 2015.

 

LEGGI ANCHE: Più tutela per i consumatori nei siti web di viaggi, interviene l'Europa

Il turismo come medium per i "prosumers": l'esempio elbano alla Social Media Week