fbpx

Ospitalità per i giovani in cambio della loro creatività: è la proposta della Regione Basilicata, che con il bando "Residenze artistiche" si mette alla ricerca di 15 artisti under 35 a cui offrire vitto e alloggio in cambio di un'opera realizzata durante il soggiorno.

 

Un mutuo scambio di beni, tra turismo e arte, il cui fine ultimo è la crescita e l'innovazione del territorio ospitante. "Si tratta di un progetto di "Visioni Urbane", una rete regionale di cinque centri per la creatività coprogettati, sia funzionalmente sia nei contenuti, dalla comunità creativa lucana" spiega Matera Life. A poter partecipare sono giovani creativi, sia italiani che stranieri, di età compresa tra i 18 e i 35 anni di età, che si occupano di ambiti come arti visive, video/cinema, sound design, musica, teatro, scrittura.
I 15 vincitori selezionati potranno contare sul pagamento di spese di viaggio, vitto e alloggio, di un contributo in denaro pari a 3.000 euro, tutoraggio-accompagnamento artistico, attrezzature tecniche, impianti e materiali di consumo presenti nei Centri, assicurazione. In cambio questo sostegno, quindi, gli artisti si impegnano a cedere ai rispettivi Centri di accoglienza l'opera principale realizzata durante il periodo di residenza.
Le residenze si svolgeranno da maggio a ottobre 2014 presso i Centri per la Creatività del progetto Visioni Urbane, dal Tilt di Marconia di Pisticci (MT) al Cecilia di Tito (PZ), al Banxhurna di San Paolo Albanese (PZ), al Casa Cava di Matera, oltre che presso due siti di particolare interesse sociale e paesaggistico come Città della Pace, a S. Arcangelo (PZ) e Borgo Albergo di Aliano (MT). Il progetto è stato realizzato dalla Regione Basilicata con la collaborazione del Comitato Matera 2019, e finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il bando (scadenza il 29 Aprile 2014) è consultabile e scaricabile a questo link
http://portalebandi.regione.basilicata.it/portalebandi/detail-bando-altri.jsp?id=6210

 

LEGGI ANCHE: Cresce il turismo in Basilicata, da "coast to coast"

 

Fonte foto