fbpx

Il turismo di massa delle Baleari, e il tentativo di imporre un modello alternativo a quello delle spiagge. Un hotel di Positano ospite in California per far conoscere la tradizione culinaria campana. La liberalizzazione della marijuana porta nuovi turisti in Colorado

 

el mundo

"Il turismo fatto solo di sol y playa è un turismo che depreda e che non amplia le conoscenze" A pronunciare queste parole, in un'intervista a El Mundo, è Carme Riera, scrittrice spagnola di Maiorca.
Riera fa parte della Real Academia Española, istituzione in cui è entrata nel novembre scorso con un discorso inaugurale dedicato a scrittori, artisti e viaggiatori che visitarono l'isola delle Baleari tra il 1837 e il 1936, in particolare all'arciduca Luigi Salvatore d'Asburgo. All'epoca la popolazione delle Baleari viveva in condizioni economiche certamente più complicate di oggi, ma i visitatori erano più attenti e interessati alla cultura e alle tradizioni locali. Il turismo di massa, invece, ha portato a un pesante degrado urbanistico, e chi si reca alle Baleari solo per il sole e le spiagge "non amplia le proprie conoscenze".

'El turismo de sol y playa depreda y no adquiere conocimientos'

http://www.elmundo.es/baleares/2014/02/07/52f4bf7dca4741f7048b4574.html

 

new york times

Un assaggio di Costiera Amalfitana in California. A raccontare di questa unione è il New York Times: la cucina e lo stile amalfitano si faranno conoscere a Los Angeles, dove dal 19 al 26 febbraio l'hotel di Positano "Le Sirenuse", e lo chef stellato Matteo Temperini, prepareranno piatti a base di pesce per far conoscere la tradizione culinaria amalfitana.

An Italian Hotel Will Be a Guest Star in California

http://intransit.blogs.nytimes.com/2014/02/05/an-italian-hotel-will-be-a-guest-star-in-california/

 

washington post

Le vie del turismo sono infinite, lo hanno imparato anche in Colorado. Nello Stato americano, infatti, iniziano a essere organizzati tour dedicati a chi vuole approfittare della recente liberalizzazione della marijuana a scopi ricreativi. A parlare di questo fenomeno in crescita è il Washington Post.

A new Rocky Mountain high: Colorado open for cannabis tourism

http://www.washingtonpost.com/lifestyle/travel/a-new-rocky-mountain-high-colorado-open-for-cannabis-tourism/2014/02/06/75c5a66e-8cf7-11e3-98ab-fe5228217bd1_story.html