fbpx

Il 19 e 20 novembre la prima conferenza dell'Organizzazione mondiale del turismo dedicata all'accessibilità in Europa. Particolare attenzione alle località patrimonio Unesco


L'Organizzazione Mondiale del Turismo ha organizzato, insieme al Governo della Repubblica di San Marino, la 1ª edizione della Conferenza Europea UNWTO sul Turismo Accessibile, in programma il 19 e 20 novembre proprio a San Marino. L'obiettivo della manifestazione è di aumentare la consapevolezza sull'importanza dell'accessibilità turistica per tutti, riducendo barriere fisiche e comportamentali. La conferenza, spiega il comunicato ufficiale dell'UNWTO, tratterà delle buone pratiche di accessibilità adottate da diverse destinazioni turistiche in Europa, con particolare riferimento ai siti Patrimonio dell'Umanità Unesco: alcune di queste destinazioni sono riuscite a sviluppare servizi di qualità per tutti, utilizzando il turismo accessibile come un mezzo per amplificare la propria competitività, senza mettere a rischio la tutela del proprio patrimonio per le generazioni future. L'incontro discuterà diversi approcci per lo sviluppo di un sistema di politiche e di azioni strategiche mirate a rendere il turismo accessibile una realtà, con un approfondimento sulle nuove tecnologie a disposizione.

 

Per partecipare alla Conferenza di San Marino (iscrizione possibile fino al 10 novembre) il sito ufficiale di riferimento è www.sanmarinoaccessibletourism.com

 

LEGGI ANCHE: Cultura e accessibilità, l'Europa mette a disposizione 1,65 milioni di euro

Turismo accessibile, Veneto referente italiano alla UE

Rallylegend e alberghi esauriti: San Marino accelera sul territorio

 

Fonte foto: http://www.sanmarinoaccessibletourism.com