fbpx

Arriva la prima tranche dei 10 milioni per la promozione dei territori in vista di Expo. I fondi copriranno la metà dei costi, purché gli interessati facciano rete

"Tra pochi giorni la Giunta regionale approverà il finanziamento della prima delle tre tranche del bando da 10 milioni di euro per la promozione dei territori in vista di Expo: 3 milioni di euro, dei quali al territorio brianzolo andranno 270.000 euro, che diventeranno 900.000 quando il contributo sarà erogato totalmente" ad annunciarlo è stato Fabrizio Sala, sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega all'Expo e all'Internazionalizzazione delle imprese, nel corso della tappa monzese del Lombardia Expo Tour, che si è svolta nella Villa Reale di Monza.
"Per poter accedere ai fondi, che copriranno al 50% i costi delle iniziative" ha poi precisato Fabrizio Sala "è indispensabile che i soggetti facciano rete e formulino un'unica proposta a Regione Lombardia che poi valuterà i progetti pervenuti". "È indispensabile" ha chiarito "che i soggetti si attivino per comunicare la cosiddetta manifestazione di interesse e poi, con procedura negoziata, elaborino le loro proposte che possono essere presentate da aggregazioni provinciali, Associazioni Temporanee di Scopo e altre forme di partecipazione. Si individuerà un soggetto capofila e con questo dialogherà Regione Lombardia".
I progetti, specifica una nota ufficiale della Regione, devono riguardare la promozione dei territori e la comunicazione delle iniziative volte a valorizzarne le eccellenze. "Noi abbiamo questo obiettivo: coinvolgere i territori sul tema di Expo e promuovere l'Esposizione da qui fino al primo maggio 2015. Poi, da quando aprirà Expo, mettere in luce le nostre eccellenze e far conoscere realtà locali e progettualità che vogliamo rimangano anche dopo l'Expo" ha sottolineato Sala, che a fine mese parteciperà ad un incontro con tutti i sindaci per illustrare meglio cosa prevede il bando regionale e come presentare proposte, sfruttando le opportunità che Regione Lombardia mette a disposizione per promuovere Expo 2015.

 

LEGGI ANCHE: Expo, la Lombardia stanzia 600.000 euro per il turismo nelle province

Tra innovazione e integrazione, nel segno dell'Expo

 

Nella foto, la Villa Reale di Monza. "Dentro a Palazzo Italia, a Expo 2015, ci saranno gli spazi gestiti dalle Regioni: la Villa Reale di Monza sarà uno dei luoghi che potranno ammirare i 14 milioni di visitatori previsti per l'Esposizione Universale" ha detto Fabrizio Sala.