fbpx

Prendersi cura dei boschi significa poter beneficiare delle loro funzioni produttive, protettive, turistico-ricreative e ambientali. Regione Piemonte lo spiega con cinque video

Se è vero che “un’immagine vale più di mille parole”, allora sicuramente una sequenza di immagini varrà ben più di qualunque discorso. Sposando questa filosofia, grazie a un finanziamento del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, il Settore Foreste di Regione Piemonte ha voluto produrre cinque video per sensibilizzare addetti ai lavori e cittadini sull’importanza strategica dei boschi per il territorio.

I video, che sono già stati caricati sul canale YouTube della Regione, hanno un duplice obiettivo: da un lato puntano ad ampliare la conoscenza dei soggetti già impegnati in campo forestale come operatori, imprese, tecnici e soggetti pubblici e privati su specifiche tematiche e, dall’altro, intendono informare il pubblico più ampio e non specializzato su alcuni temi fondamentali per la tutela e la valorizzazione del patrimonio forestale piemontese.

Il vicepresidente e assessore con delega alle Foreste, Fabio Carosso, ha dichiarato: “I boschi rappresentano una ricchezza della nostra regione, che va trattata con cura non solo da parte degli addetti ai lavori, ma anche dai cittadini, che devono averne una fruizione consapevole e responsabile”. Ecco quindi che i cinque video realizzati – “La filiera del bosco. Un esempio in Val Maira”, “La coltivazione sostenibile del pioppo”, “La cooperazione forestale in Piemonte”, “Bosco vivo. L’arte della selvicoltura” e “Il bosco dopo l’incendio. Le strategie della natura e dell’uomo” – raccontano alcune buone pratiche del territorio (incoraggiando forme di cooperazione per altro finanziariamente agevolate dalla Regione stessa) ed educano al rispetto del profondo legame esistente tra l’uomo e la foresta.

Chi meglio di Mailander avrebbe potuto occuparsi della progettazione creativa e della realizzazione dei cinque video? La nostra agenzia, la prima in Italia ad aver strutturato un team professionale specificamente dedicato al marketing territoriale, ha messo a disposizione di Regione Piemonte la sua esperienza ventennale per comunicare in maniera coinvolgente ed efficace il grande valore del patrimonio forestale piemontese.

L’obiettivo ultimo è incentivare lo sviluppo sostenibile in Piemonte, diffondendo la cultura di quelle forme di economia circolare che si basano su cooperazione e filiere corte - le uniche in grado di trasformare le piccole opportunità locali in grandi successi del territorio intero.

Teresa Principato

Teresa Principato

Twitter @teresa_pr