fbpx

Online l’avviso pubblico emanato da Zetema al fine di selezionare iniziative di animazione in occasione della Notte dei Musei nella Capitale

La città di Roma si prepara ad aprire le porte dei suoi musei per la ormai consueta notte ad essa dedicati. Sabato 18 maggio infatti si terrà la Notte dei Musei 2019, un evento che si svolge contemporaneamente in trenta Paesi europei, che consentirà ai visitatori di poter usufruire dell’arte della Città Eterna nelle ore serali.

Dalle 20.00 alle 02.00 saranno aperti al pubblico, pagando semplicemente 1 euro come cifra simbolica, i Musei Capitolini, la Centrale Montemartini, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo di Roma Palazzo Braschi, il Museo di Roma in Trastevere, i Mercati di Traiano, il Museo dei Fori Imperiali e i Musei di Villa Torlonia.

Zetema Progetto Cultura ha pubblicato a tal proposito un avviso rivolto agli enti, alle società e alle associazioni munite di partita Iva e che svolgono attività nel campo della cultura e dello spettacolo, al fine di presentare progetti per la realizzazione di spettacoli dal vivo all’interni dei musei civici di Roma Capitale, in occasione della Notte dei Musei. Il 18 maggio il pubblico potrà fruire di spazi museali, collezioni permanenti, mostre temporanee e un ricco programma di spettacoli dal vivo. I possessori della MIC Card, la card riservata ai maggiorenni che offre l’accesso illimitato per 12 mesi nei Musei in Comune e nei siti storico-artistici e archeologici di Roma, l’ingresso nei luoghi aderenti alla Notte dei Musei è gratuito.

Per presentare i progetti di animazione culturale c’è tempo fino alle ore 12 del 3 maggio. Maggiori dettagli e la documentazione per partecipare alla selezioni a questo link.