Tre giorni di formazione e condivisione di buone pratiche, nell’incantevole borgo di Nicotera, per raccontare non solo la Calabria ed il Sud ma un’ intera Italia virtuosa

Domenica 30 settembre si è conclusa l’edizione 2018 del Festival dell’Ospitalità, manifestazione dedicata agli operatori turistici e ai viaggiatori, organizzata da Evermind, Home 4 Creativity e la Cooperativa Kiwi.

Sono state tre giornate intense, fatte di incontri, dialogo, formazione e intrattenimento, il tutto tra le vie ed i luoghi simbolo di Nicotera, in Calabria, supportato da un comune denominatore: l’ospitalità in tutte le sue forme. Ogni giornata del Festival è stata dedicata a una serie di temi, sviluppati da ospiti che hanno donato il loro contributo, parlando di esperienze dirette, esempi pratici e dati reali sul turismo.

Venerdì 28 settembre si è parlato di strutture ricettive, coliving, strategie di marketing, sistemi territoriali e tecnologie. Al termine della sessione informativa/formativa si è tenuta la cena di comunità, seguita da una passeggiata notturna per il borgo antico di Nicotera. Sabato 29 è stata la volta di tour operator, web marketing turistico, social media e comunicazione, con una serie di interventi volti all’analisi di casi di successo e strategie per la promozione sui social network. Anche la serata di sabato è stata allietata dalla cena di comunità e dalla musica dal vivo, il tutto pervaso dall’immancabile senso di ospitalità, leitmotiv di tutto il weekend. Durante l’ultima giornata, domenica 30, sono stati trattati i temi del turismo responsabile e della promozione della destinazione turistica.

Siamo intervenuti anche noi di Marketing del Territorio, illustrando il nostro modo di intendere il giornalismo, basato sulla condivisione di esperienze positive, da valorizzare e condividere. L’esperienza del Festival dell’Ospitalità 2018 è terminata con il pranzo sociale della domenica, un banchetto made in Sud, realizzato dalle sapienti mani delle mamme e delle nonne di Nicotera, una lunga tavolata imbandita con tante cose buone che ha riassunto i valori della manifestazione: convivialità e senso di comunità, punti cardine del nuovo modo di fare turismo, sempre più basato su esperienze autentiche e uniche. Per questa edizione abbiamo avuto il piacere e l’onore di essere media partner dell’iniziativa, un festival che mostra il volto migliore della Calabria, fatto di persone competenti e innamorate della loro terra, che hanno il desiderio di tornare e creare un futuro per sé e per tutti i giovani che credono nelle potenzialità del territorio.

debora calomino 180x226

Debora Calomino

Twitter @CalominoDebora