fbpx

La Puglia tra i 15 posti in cui andare per forza prima che diventino troppo famosi: un altro, l'ennesimo, riconoscimento della buona reputazione di cui gode il tacco d'Italia a livello internazionale arriva dall'edizione statunitense, quella originale, del prestigioso Huffington Post

 

Unica località italiana in un elenco che attraversa oceani e continenti alla ricerca di destinazioni diverse dalle solite mete del turismo di massa con relative delusioni, la Puglia viene inserita tra i "15 place to go before they get famous" dell'Huffington Post. "Che succederebbe se si potesse andare fuori dalle solite rotte e visitare un posto prima che inizi a brulicare di esseri umani?" si chiede l'Huff Post, che esorta quindi a "visitare adesso questi astri nascenti, così che un giorno possiate dire 'li conoscevo già da tempo...'".
Anche se, a dire il vero, alcune località pugliesi – ad esempio in Salento – non sono proprio una meta sconosciuta al turismo di massa, per la Puglia la motivazione dell'Huffington Post è incentrata in modo particolare sull'enogastronomia: "la dieta mediterranea assume qui una delle sue forme più pure e più deliziose. Il cibo (dalle olive ai carciofi ai salumi) è di origine locale, i ristoranti sono all'antica ma di elevata qualità, e si può dormire in un agriturismo... ah, e quasi tutto ciò avviene sul mare".
Le altre destinazioni da visitare prima che diventino troppo famose, secondo l'Huffington Post, sono: José Ignacio (Uruguay); Koh Rong (Cambogia); Sofia (Bulgaria); Ambergris Caye (Belize); il Myanmar; Roatán (Honduras); Riga (Lettonia); le Cascate Vittoria (Zambia e Zimbabwe); York (Regno Unito); Busan (Corea del Sud); Manila (Filippine); Phu Quoc (Vietnam); Kep (Cambogia); Salinas Grandes (Argentina).

 

LEGGI ANCHE: Puglia superstar, incoronata come meta top mondiale da National Geographic e Lonely Planet

L'amore della Germania per la Puglia

In Puglia parte il corso sul turismo gay friendly