fbpx

Dal 2009 al 2012 478 milioni di investimenti per il settore culturale toscano, il 60% dai Fondi Europei. Il peso del comparto vale il 10-15% del Pil regionale


Nel 2013 la Toscana ha stanziato oltre 77 milioni di euro per la realizzazione di un piano cultura che si rivolge a un comparto che vale tra il 10 e il 15% del Pil regionale. Un settore dell'economia toscana che, tra il 2009 e il 2012, ha fatto crescere indicatori strategici come la spesa per consumi turistici, salita di oltre 6,3 milioni di euro in tre anni; il frutto di una strategia di lungo periodo che ha visto gli investimenti regionali superare complessivamente quota 478 milioni di euro: una cifra composta per il 60% da finanziamenti derivanti dai fondi dell'Unione Europea.
I dati sul peso della cultura nell'economia della Tocana, e dei relativi investimenti per sostenerla, sono emersi nell'ambito della giornata di studio e mobilitazione organizzata dal Comitato delle Regioni di Bruxelles e dalla presidenza italiana del semestre UE, per dare al comparto "cultura e creatività" un ruolo più incisivo nella programmazione dei fondi strutturali 2014-2020 e nella revisione della strategia di crescita Europa 2020.
Il patrimonio culturale in dote alla Toscana conta su 476 musei di Enti locali, comprese aree archeologiche, ville e giardini; 61 musei di proprietà dello Stato; 220 teatri; 953 biblioteche di cui 300 di Enti locali collegate in rete; 5.646 monumenti vincolati e 20.211 beni architettonici di testimonianza storica e di valore architettonico, urbanistico, culturale e ambientale; 300 sono i vincoli archeologici e 350 quelli paesaggistici e 7 i siti con riconoscimento Unesco per il loro valore storico-artistico e ambientale (ultimo dei quali il sistema dei parchi e delle Ville Medicee, il cui ingresso nella lista del patrimonio Unesco è stato promosso proprio dalla Regione Toscana nel 2013).

 

LEGGI ANCHE: Cultura e turismo, 214 miliardi di euro nel 2013 per l'Italia

Toscana, grazie a turismo ed export la ripresa arriva nel 2015

Cultura È Capitale (Destination Magazine novembre/dicembre 2014)