fbpx

News turistiche internazionali: suggerimenti per lo slogan che rappresenterà lo Stato del Massachusetts, il Grand Tour in Svizzera punta ad attirare turisti attraverso cento punti focali del Paese, le ondate di crescita turistica alle isole Fiji portano il settore a svilupparsi

 

the boston herald

BOSTON HERALD.COM
Centinaia di suggerimenti sono "piovuti" verso l'Office of Travel and Tourism da quando il suo nuovo direttore esecutivo ha lanciato una campagna con settimane di lavoro per trovare uno slogan innovativo per lo Stato del Massachusetts. Il nuovo slogan deve avere al suo interno anche un verbo, ha affermato Rich Doucette, il membro più alto del turismo del Massachusetts. Questi ha affermato che lo slogan migliore, a suo avviso, fosse quello del 1980: "Make it in Massachusetts".
Tourism bureau out to make better slogan for Massachusetts
http://www.bostonherald.com/business/business_markets/2015/05/tourism_bureau_out_to_make_better_slogan_for_massachusetts

 

swiss info

SWISSINFO.CH
Cinque passi alpine, tredici siti UNESCO e 22 laghi – un nuovo "Grand Tour" della Svizzera che si concentra su dozzine di luoghi d'interesse naturali e culturali. Sulla base del Grand Tour che tra il diciassettesimo e il diciannovesimo secolo era solito essere intrapreso da giovani facoltosi, la Svizzera spera di poter attirare al proprio tour giovani turisti, e ha sviluppato un percorso di 1600 km attraverso cento punti focali, come la parte antica di Berna con i suoi tetti di terracotta, o il lungo e nevoso nastro del ghiacciaio Aletsch. Uno degli obiettivi è quello di attirare turisti inglesi – i pionieri del Grand Tour originale.
Switzerland Tourism touts 1,600km Grand Tour
http://www.swissinfo.ch/eng/road-trip_switzerland-tourism-touts-1-600km-grand-tour/41443606

 

new zealand herald

THE NEW ZEALAND HERALD
Quattro siti di sviluppo approvati con un area 44.94 ettari per il progresso pianificato del turismo che include un molo sono in vendita sull'Isola di Naisoso alle Fiji. "L'isola di Naisoso si trova a Nord dell'aereoporto Nadi" ha affermato Philip Toogood, partner e direttore generale del managing di Bayleys Fiji. La crescita del dettore turistico delle Fiji sta crescendo a sprazzi. La prima ondata ha portato alla realizzazione dei primi grandi resort durante gli anno Settanta, mentre la seconda ondata ha visto l'emergere di Denarau alla fine degli anni Novanta.
Naisoso catching 'new wave' of Fiji's tourism
http://www.nzherald.co.nz/property/news/article.cfm?c_id=8&objectid=11456852