fbpx

Flash news dal turismo internazionale: un sondaggio di Discovery Channel indica la Bulgaria come destinazione preferita. In Danimarca una nuova legge per impedire gli abusi sessuali sugli animali. Un video provocatorio risponde agli episodi di razzismo in Missouri

 

 

novinite testatina

NOVINITE - Un recente sondaggio di Discovery Channel con il pubblico (35,000 telespettatori) ha mostrato che la Bulgaria è la destinazione turistica favorita in Europa. Ogni telespettatore ha indicato inoltre una destinazione all'interno del Paese in cui desidererebbe recarsi quest'anno. Tutto ciò è stato annunciato da Gerard de Frouville, rappresentante di Discovery Channel, durante l'apertura del sesto meeting internazionale dei tour operator a PLodviv, giovedì. Rappresentanti di più di 110 organizzazioni turistiche provenienti da più di 16 nazioni parteciperanno al meeting, che durerà fino al 25 aprile.
Discovery Channel declares Bulgaria top tourist destination in Europe
http://www.novinite.com/articles/168093/Discovery+Channel+Declares+Bulgaria+Top+Tourist+Destination+in+Europe

 

 

 

 

travel pulse

TRAVEL PULSE - Il New York Times riporta che la Danimarca si sta occupando di impedire agli esseri umani di abusare degli animali, poiché sembrerebbe che il turismo zoofilo in corso stia diventando un po' troppo ingannevole. La notizia dice "martedì la Danimarca ha approvato la legge che vieta le brutalità, eliminandone un'altra a causa della quale gli attivisti per i diritti animali temevano che si stesse incoraggiando il turismo per il sesso con gli animali". Tutto ciò ha senso se si pensa che la nazione stava per rendere illegale il sesso praticato tra due esseri viventi di "diversa specie".
Amid alarming tourism trend, Denmark officially bans sex with animals
http://www.travelpulse.com/news/entertainment/amid-alarming-tourism-trend-denmark-officially-bans-sex-with-animals.html

 

KC Star-590x300

 

 

 

THE KANSAS CITY STAR - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ha pubblicato questa settimana un breve spot pubblicitario a proposito dei luoghi di maggior interesse e di divertimento del Missouri, lo Stato "razzista". La tag bruciante è "siamo bianchi, ci divertiamo". Questo è un diverso tipo di pubblicità che attira l'attenzione internazionale, dopo mesi di episodi negativi a proposito dei problemi dello Stato. Il video lancia un paio di battute ma sottolinea un problema ancora acceso in quest'area. Si tratta della reazione di un gruppo di ragazzi all'escalation di razzismo dovuta all'elezione a sindaco di una donna di colore in un centro abitato del Missouri, elezione che ha causato le dimissioni di vari dipendenti comunali.
New Missouri fake racism tourist ad: "we're white. We have fun"
http://www.kansascity.com/opinion/opn-columns-blogs/yael-t-abouhalkah/article19305678.html