fbpx

Turismo nel mondo: in Messico e Cina il turismo locale e comunitario fa bene alle economie dei villaggi, mentre l'instabilità politica causa 3 miliardi di dollari di danni in Thailandia

Xinhuanet - Turismo rurale per far crescere l'economia dei villaggi. Succede nello Xinhua, in Cina, dove grazie all'aprtura di agriturismi e strutture ricettive nelle campagne il salario medio locale è cresciuto da 600 yuan a 5480 yuan nel giro di pochi anni. Una crescita aumentata con l'incremento dell'interesse dei cinesi per il turismo nelle zone di campagna, lontano dalle sempre più inquinate metropoli.
Xinhua Insight: Village tourism booms despite protection concerns
http://news.xinhuanet.com/english/indepth/2014-05/19/c_133345175.htm

 

Al Jazeera - Tre miliardi di dollari: è la ragguardevole cifra persa dalla Thailandia nel comparto turistico. A pesare è ancora l'instabilità politica nel Paese del Sudest asiatico con una solida tradizione economica nel settore ricettivo. E ad allontanarsi sempre più sono anche gli investimenti dall'estero.
Thailand instability hits tourism industry
http://www.aljazeera.com/video/asia-pacific/2014/05/thailand-instability-hits-tourism-industry-20145193591883486.html

 

Tree Hugger - Il turismo basato sulla comunità sta cambiando il volto di Cancun. La località messicana dello Yucatan, per decenni meta del turismo di massa, sta trasformando il suo volto turistico, che si basa sempre più su imprese locali e su iniziative della comunità. Con intuibili benefici per l'economia di tutto il territorio.
Community-based tourism is changing the face of Cancun, Mexico
http://www.treehugger.com/travel/community-based-tourism-changing-face-cancun.html