fbpx

Turismo nel mondo: congressi e convegni rappresentano il 7,7% del mercato turistico turco. Intanto rapporti tesi tra le Filippine e la Cina, che guarda con nuovo interesse al Kenya

eTurbo News - Boom per il turismo delle convention in Turchia. Secondo i dati di TÜRSAB, l'associazione degli agenti di viaggio turchi, infatti, tra fiere, seminari e convegni nel 2013 sono arrivati 2,4 milioni di visitatori e 2,5 miliardi di dollari: il 7,7% delle entrate turistiche nazionali.
Convention tourism booming in Turkey
http://www.eturbonews.com/44661/convention-tourism-booming-turkey

 


Business Inquirer - Sale la tensione tra Filippine e Cina, e a farne le spese sono il commercio e il turismo tra i due Paesi. Secondo Global Source, think tank con base a New York, i rapporti economici tra filippini e cinesi si sono raffreddati dopo la promulgazione da Pechino di una legge che riguarda i confini marittimi, giudicati da Manila un atto paragonabile all'invasione della Cecoslovacchia da parte di Hitler. "Parole più calibrate e moderate potrebbero salvare i rapporti economici e turistici" dicono da Global Source.
Rift between PH, China threatens trade, tourism ties
http://business.inquirer.net/168388/rift-between-ph-china-threatens-trade-tourism-ties-global-source

 

Standard Media - Il Kenya si rivolge alla Cina per dare nuovo impulso al turismo, duramente colpito dal clima di tensione e dagli attacchi terroristici degli scorsi mesi. L'operazione di marketing rivolta al mercato cinese sembra dare i suoi frutti, dal momento che il numero di turisti provenienti dalla Cina è in rapido aumento. Ora dal Kenya sperano che i flussi dalla Cina possano raggiungere quelli di Paesi tradizionalmente molto presenti come Regno Unito, Germania, Francia e Italia.
Kenya turns to China to boost tourist numbers
http://www.standardmedia.co.ke/business/article/2000109373/kenya-turns-to-china-to-boost-tourist-numbers