fbpx

Notizie dal turismo nel mondo: l'India facilita il rilascio dei visti, ma per un rilancio del settore serve un piano strategico. Intanto il Giappone finanzia gli investimenti del Perù e la Cina fa visita alle isole Vanuatu, il Paese meno frequentato dai viaggiatori del mondo

Arab News - L'India ha finalmente deciso di facilitare le pratiche dei visti, ma questo non è abbastanza per rilanciare il turismo nel Paese. A sostenerlo è Seema Sengupta su Arab News. Secondo il giornalista indiano, la decisione del suo governo di liberalizzare il rilascio dei visti è certamente un fattore importante nel processo di crescita del turismo, soprattutto alla luce del fatto che l'industria ricettiva è la più forte nella creazione di occupazione. Tuttavia, ciò che servirebbe per un concreto rilancio è un piano strategico articolato, fatto di investimenti e di visione a lungo periodo.
Easing visa regime not enough to boost tourism

http://www.arabnews.com/news/533826

 

Perù This Week - Il Giappone presta 37 milioni di dollari al Perù per lo sviluppo del turismo. La Japan International Cooperation Agency (JICA) ha promesso lo stanziamento di questo prestito per sviluppare e implementare un corridoio turistico nella valle di Utcubamba, nel nord del paese sudamericano. I fondi serviranno alla realizzazione di strade e infrastrutture nella regione, candidata a entrare nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco.
Japan to loan Peru US$37 million for tourism development

http://www.peruthisweek.com/news-japan-to-loan-peru-us37-million-for-tourism-development-102400

 

Islands Business - È il Paese meno visitato al mondo, con soli 1200 turisti internazionali all'anno, quindi non può che migliorare. E per farlo, l'arcipelago delle Vanuatu ha deciso di puntare ai più grandi viaggiatori e top spender del mondo, ovvero i cinesi. 20 operatori da Pechino, Shanghai e Guangzhou sono arrivati nell'arcipelago del Pacifico per verificarne le condizioni a disposizione dei viaggiatori, dimostrando notevole interesse. Si tratta di una decisione dell'International Finance Corporation che non può che far bene a Vanuatu, come ha confermato Allan Kalfabun dell'ufficio nazionale del turismo: "Siamo molto fortunati a essere inclusi nella lista accreditata dei mercati turistici della Cina".
Vanuatu tap into Chinese tourism market

http://www.islandsbusiness.com/news/vanuatu/4778/vanuatu-tap-into-chinese-tourism-market/