fbpx

Ancora una conferma sulla crescita dei flussi turistici nel nostro Paese durante la scorsa estate: visitatori stranieri cresciuti del 3%, e l’anno prossimo si prevede ancora un miglioramento. Netta crescita anche per le vendite online di Trenitalia: +26% e 21 milioni di biglietti online nei primi 9 mesi


L’estate 2015, per il turismo italiano, sarà forse ricordata come la stagione della rinascita. Complice un meteo ben più favorevole di quello 2014, e soprattutto una ripresa nei consumi anche interni, i flussi internazionali e interni sono cresciuti un po’ ovunque, come testimoniano diversi indicatori, studi e ricerche.
Ultima in ordine di tempo, la ricerca di Federturismo e Trenitalia che conferma l’incremento degli arrivi dall’estero e degli acquisti online. Gli arrivi dei turisti stranieri, si legge nello studio, sono aumentati del 3% rispetto al 2014, con una prevalenza di americani, tedeschi ed inglesi, richiamati anche dall’Expo. Secondo le previsioni, inoltre, tra il 2015 e il 2016 gli arrivi internazionali in Italia cresceranno del 3,5%. Dati incoraggianti, dicono Trenitalia e Federturismo, ma che per essere mantenuti richiedono anche una fondamentale interazione tra i vari settori del turismo improntata sull’innovazione nell’erogazione dei servizi e dei prodotti turistici.
“La multicanalità nella distribuzione del prodotto turistico, l’utilizzo delle tecnologie mobili per la realizzazione di servizi location-based per il turismo sono chiavi per sfruttare la versatilità dell’ICT a vantaggio dell’ammodernamento del sistema turismo in Italia e per attrarre sempre più turisti nel nostro Paese” si legge nella ricerca.
Trenitalia, in particolare, informa che sono 21 milioni i biglietti venduti su trenitalia.com nei primi nove mesi del 2015, con un aumento del 26% sul 2014 e con la metà dei biglietti per l’alta velocità che è stato acquistato online. Con 8,5 milioni di accessi al mese, trenitalia.com è il primo sito in Italia e tra i più cliccati al mondo in ambito travel. E ancora è stato raggiunto il milione di biglietti venduti nel 2015 con le app Trenitalia e ben due milioni di clienti hanno scaricato nello stesso periodo le app per dispositivi mobili.

 

LEGGI ANCHE: Desiderata e frequentata, l'Italia turistica al top per l'estate 2015

Estate 2015, un arcobaleno di fiducia dalla costa della Toscana

L'Istat certifica la brutta estate 2014 per il turismo italiano

Fassino: “L’Italia ringrazi Milano per Expo”