fbpx

L’obiettivo del nuovo software è il miglioramento della raccolta dei dati relativi al turismo, al fine di un cambiamento nella governance della destinazione Calabria

I dati sono fondamentali per la creazione di una strategia, soprattutto in un settore trasversale come quello turistico. In Calabria è stato messo a punto un nuovo sistema di raccolta dati che cambia radicalmente il modo, i tempi di raccolta, la gestione e la divulgazione degli stessi.

Il nuovo sistema ROSS 1000 di GIES Informatica è una piattaforma a livello nazionale, nella quale sono condivise le informazioni con altre regioni d’Italia. L’attivazione di questa procedura che consente l’invio dei dati Istat dalle diverse regioni è importante per la realizzazione di un’unica piattaforma che raccolga le informazioni relative al turismo del Belpaese. I dati raccolti possono essere utilizzati anche per indirizzare la programmazione, dal momento che possono adeguarsi all’orientamento dei flussi turistici che si evolvono continuamente. Il sistema on line dal 7 ottobre 2019 (a questo link) ha l’obiettivo di migliorare sia dal punto di vista qualitativo, sia dal punto di vista quantitativo i dati relativi al turismo calabrese. Il servizio offerto è gratuito ed è possibile accedervi attraverso delle credenziali, con il pc fisso, il notebook, lo smathphone e il tablet.

Grazie all’implementazione del sistema si avrà l’opportunità di avere dati a livello nazionale e si potranno confrontare anche le varie destinazioni turistiche. Con il ROSS 1000 di GIES Informatica il Dipartimento Turismo della Regione Calabria potrà acquisire i dati in tempo reale, consentendo la realizzazione di una programmazione turistica attenta ai cambiamenti riportati dai dati acquisiti. La Regione ha previsto delle giornate formative per gli operatori del settore, al fine di incentivare la conoscenza dello strumento e di utilizzarlo al meglio per gli scopi previsti. Le strutture ricettive avranno comunque un punto di riferimento nell’Help Desk dedicato che garantirà assistenza a tutti coloro che utilizzeranno la piattaforma.