fbpx
Ispica (Ragusa)

L'accordo firmato da Ispica Srl e Invitalia prevede un investimento di 49,9 milioni di euro, per incrementare un turismo internazionale di alto livello

Il lusso non conosce crisi: nonostante la recessione economica degli ultimi anni, è un mercato sempre in ascesa, le persone agiate sono sempre di più e di conseguenza cresce la richiesta di beni e servizi a loro dedicati. In Sicilia si punta a questo segmento, con un investimento di ben 49,9 milioni di euro nel turismo di lusso.

Qualche giorno fa è stato firmato un accordo tra Invitalia e Ispica Srl per la creazione di un polo turistico di lusso, nell'area del ragusano, precisamente a Ispica. Qui verrà realizzato un albergo diffuso a cinque stelle, due ristoranti e un centro benessere, la cui gestione verrà affidata a Hilton, una delle maggiori catene alberghiere a livello mondiale.

L'elemento centrale però di questo grande progetto di rilancio turistico è la creazione di un campo da golf da 18 buche, un'attrattiva fondamentale per convogliare in questo territorio una clientela d'elité, con ottime capacità di spesa. Si punta dunque al segmento luxury, in un territorio che possiede già un grande patrimonio naturalistico, paesaggistico e culturale e che, grazie a questo investimento riuscirà a incrementare le sue presenze turistiche.

Attraverso la creazione di questo polo del lusso si vuole raggiungere l'obiettivo della destagionalizzazione dei flussi turistici, attraendo i turisti amanti del golf e dell'accoglienza di alto livello durante tutto l'anno. Dei 49,9 milioni destinati al progetto, ben 17,5 milioni di euro sono finanziati da Invitalia, l'Agenzia governativa dello sviluppo. Grazie a questa iniziativa saranno creati 190 nuovi posti di lavoro che daranno la possibilità a molti giovani di trovare un impiego nella loro regione di residenza.

Il turismo siciliano negli ultimi anni è in crescita: nel 2017 è stato registrato un picco di 15 milioni di presenze e un aumento del 10% di strutture ricettive rispetto al 2016 (6750). Il numero di strutture a 5 stelle è aumentato del 25,8% rispetto al 2016, in particolare nella provincia di Ragusa nel 2017 i posti letto sono aumentati del 2%, sono state inaugurate infatti quattro nuove strutture ricettive. In questa zona l'attenzione è rivolta specialmente ai clienti di elevato profilo, lo conferma la presenza di tre alberghi a cinque stelle, che contano complessivamente 495 posti letto. Si mira quindi ad una clientela internazionale, di livello alto e amante del lusso, capace anche di apprezzare la naturale bellezza del territorio siciliano, godendo però dei comfort delle strutture ricettive a cinque stelle.

debora calomino 180x226

Debora Calomino

Twitter @CalominoDebora