fbpx
partenze Spagna inghilterra

Nella classifica delle destinazioni preferite dagli italiani le classiche Londra, Parigi e New York restano in testa, emergono Thailandia, Marocco e Turchia

In Spagna per il divertimento, a Londra per studiare. Chi è stato a Piccadilly Circus o ha passeggiato sulla Rambla da Plaza Catalunya al monumento di Colombo in un giorno d'estate, non può aver fatto a meno di notare che nelle edicole c'è una pila di Gazzetta dello Sport e una serie di zaini Invicta sono appoggiati sulle spalle di tanti ragazzi. Gli italiani continuano a colonizzare Londra e la Spagna: a confermarlo, è l'identikit del viaggiatore italico disegnato da Skyscanner, leader globale tra i motori di ricerca dei voli, che ha pubblicato le sue statistiche relative al 2013.

 

Londra e la Spagna conquistano quindi il podio di città e nazione più prenotate. Per studiare l'inglese globale o per inseguire il proprio "american dream", nella hit parade dei Paesi spicca una propensione degli italiani per le nazioni anglosassoni: Gran Bretagna e USA si piazzanotra i Paesi più prenotati. Dopo Londra, città più amata dagli italiani e indicata da Expatistan come la più cara al mondo, la classifica delle città è conquistata dall'asse Parigi-New York: fino a qualche anno Hudson e Senna erano connessi dal Concorde, a sole tre ore di distanza; oggi ci vuole qualche ora in più, chi può permettersi di muoversi tra Midtown e Saint Germain vive in un concentrato di arte, cultura e romanticismo.

Nella classifica delle destinazioni emergenti, spiccano per curiosità Thailandia, Brasile, Turchia, Romania, Marocco: la Thailandia è il paese dell'Estremo Oriente prediletto dagli italiani; in Brasile, è facile che l'attenzione mediatica della Coppa del Mondo, converga nel 2014 numerosi connazionali tra Copacabana e le spiagge del nord. La destinazione Turchia vince grazie all'attività della Turkish Airlines che ha basi in Italia a Torino, Malpensa, Fiumicino, Genova, Bologna e Napoli. Anche in Marocco, i numeri del turismo italiano sono in costante ascesa grazie all'apertura in Italia di numerosi collegamenti della Royal Air Maroc, ma l'attrazione verso il Paese è viva dal 1989, quando uscì Marrakech Express di Gabriele Salvatores; i numeri della comunità marocchina in Italia fanno la differenza nel pendolarismo con Casablanca, così come le statistiche della destinazione Romania, probabilmente amplificate dal milione di rumeni che abitano in Italia. Tra le città emergenti, Bangkok e Istanbul sono le porte delle avventure in Thailandia e Turchia, nel vecchio continente spiccano le performance di Praga, Lisbona - dove la TAP è un grande vettore che connette con le ex-colonie portoghesi e numerose destinazioni internazionali - e, tornando al divertimento spagnolo, Ibiza: l'isola dell'edonismo registra numeri da capogiro tra maggio e agosto e compete con le grandi metropoli del mondo.

 

LEGGI ANCHE: Asia, gli italiani preferiscono la Thailandia

Italiani in volo, tra la Spagna e la Thailandia

 

G.D.