fbpx

A Copenaghen, la bicicletta è un'istituzione ormai consolidata: gli abitanti della capitale danese fanno un uso intensivo delle due ruote, e anche il sistema viario agevola chi si muove in bici con una capillare presenza di piste ciclabili. Per chi visita Copenaghen e vuole sentirsi integrato nella cultura danese, la soluzione può essere la "Bicycle Library", un progetto ideato e promosso dal Bicycle Innovation Lab.

Con un deposito di 500 corone danesi (meno di 70 euro), è possibile noleggiare per tre o quattro giorni uno degli innumerevoli modelli messi a disposizione dalla libreria delle bici. Esemplari molto costosi, o modelli rari: l'idea di fondo del progetto è di dare a tutti la possibilità  di testare in strada il maggior numero possibile di modelli, per scoprire qual è quello più adatto alle proprie esigenze e caratteristiche. "Crediamo che provare differenti tipi di bici sarà  d'aiuto per ispirare la vostra immaginazione e per stimolare il piacere dei ciclisti e dei progettisti, quelli attuali e quelli del futuro" è l'augurio degli ideatori della Bicycle Library.

 

Per maggiori informazioni: http://www.bicycleinnovationlab.dk/?menu=bfa