fbpx
Museo permanente del deisgn italiano

Siglato un protocollo d’intesa per valorizzare l’attività dell’Associazione per il Sistema Museale del design milanese nel quadro del sistema museale nazionale

Il design entra con pieno diritto a far parte del mondo della cultura nazionale dopo la firma di un protocollo tra il Ministro per i beni e le attività culturali, Alberto Bonisoli, il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala. L’intento è valorizzare l’attività dell’Associazione per il Sistema Museale del design milanese nel sistema museale nazionale.

Il documento, che ha valore quinquennale, individua alcune linee di azione: favorire progetti culturali mirati a promuovere la valorizzazione dei musei del design, l’integrazione dei musei del design nel sistema museale nazionale, la partecipazione dei musei del design alle campagne e alle iniziative promosse dalle parti, promuovere il patrimonio di creatività dei musei del design e i valori espressi dalla cultura del design in quanto parte integrante del patrimonio culturale italiano.

L’Associazione che si è appena costituita diventerà il principale interlocutore di Comune, Regione e Governo per tutte le future iniziative museali nel campo del design. Per Milano si tratta di un ulteriore tassello per la crescita e lo sviluppo.

Nella stessa giornata è stato anche inaugurato, alla Triennale di Milano, il Museo permanente del Design Italiano, nato dalla volontà di Stefano Boeri, presidente di Triennale Milano, dei Consigli di Amministrazione delle Fondazioni di Triennale, e dall’impulso di un comitato scientifico composto da figure di rilievo del mondo del design e dell’architettura. Il Museo, già aperto al pubblico, ha un allestimento permanente che ospita una selezione dei pezzi più rappresentativi del design italiano (circa 200 oggetti) distribuiti su una superficie espositiva di 1300 mq. Bonisoli, presente all’inaugurazione, ha promesso che a breve saranno stanziati 10 milioni di euro destinati ad attività legate al Museo. Per i prossimi anni è già stato programmato un ampliamento fino a 6000 mq.

riccardo caldara 180x226

Riccardo Caldara

Twitter @riccardocaldara

 

LEGGI ANCHE: Dalla Milano Design Week a Ondance passando per l’Open House

Milano non cambia pelle, il design e il mobile ne determinano sempre l’immagine

Marcello Gandini il genio nascosto del car design in mostra al Mauto di Torino

Immagine di copertina: il presidente Conte, il ministro Bonisoli e il sindaco Sala con Stefano Boeri all'inaugurazione del Museo Permanente del Design Italiano. Foto dal sito del governo, licenza cc by nc sa 3.0