fbpx

L’iniziativa della giunta regionale nell’ambito di “Turismo attivo” è un volano importante per il turismo ma soprattutto un progetto di grande senso civico

La Giunta regionale ligure, su proposta dell’assessore al Turismo Gianni Berrino, ha approvato alcune disposizioni attuative dei requisiti e delle caratteristiche per le strutture ricettive e l’elenco dei criteri per la valutazione delle stesse, a seconda del possesso degli standard di decoro e di qualità. La delibera, frutto di un lungo lavoro condiviso con associazioni degli operatori di categoria ed enti locali, era finalizzata alla semplificazione della burocrazia e nel contempo anche alla valorizzazione di un’offerta ricettiva di qualità nella tutela massima del turista ospite della regione.

Tra i provvedimenti presi è da evidenziare lo stanziamento di 100mila euro per il progetto “Turismo attivo”, per interventi, da parte dei Comuni costieri, riconducibili all’accessibilità e alle dotazioni che migliorino la fruibilità delle spiagge per le persone con disabilità.

Il turismo accessibile rappresenta infatti una delle linee guida della politica turistica della Regione Liguria ed è un impegno di giustizia sociale, prima ancora che un fatto economico per le ricadute positive che può avere sul comparto.
Entro il 15 luglio potranno richiedere il contributo i Comuni che creeranno percorsi accessibili mediante adeguamento e implementazione di dotazioni per spiagge libere e spiagge libere attrezzate. La somma stanziata rientra nell'ambito del progetto Turismo attivo, linea di intervento 6. Il contributo viene concesso fino ad un massimo del 90% dell'investimento totale ritenuto ammissibile e comunque non superiore al 90% di diecimila euro. I contributi sono assegnati fino ad esaurimento fondi.

riccardo caldara 180x226

Riccardo Caldara

Twitter @riccardocaldara

 

LEGGI ANCHE: Turismo e disabilità, la Liguria vuole essere all’avanguardia

Accessibilità e innovazione, la nuova vita dei musei di Roma

Turismo accessibile, il Veneto vuole il litorale più accogliente d'Italia

Nell'immagine, la piantina della spiaggia Aloha Beach a Riva Trigoso. Fonte: NoiHandiamo