fbpx

L’incredibile storia di Omaggio a Mondrian, l’opera clandestina di Francesco Visalli, piazzata abusivamente tra Aventino e Circo Massimo, dirimpetto ai Palazzi Imperiali del Palatino, è la prima cartolina dai territori dell’ultima settimana di gennaio 2014.

 

Provocazione d’artista per misurare il disinteresse verso l’arte contemporanea o semplice fama di notorietà ? Il dibattito lanciato da Artribune è rimbalzato su giornali e televisioni: la scultura è rimasta collocata in uno dei luoghi emblematici della storia archeologica  della capitale per due mesi senza che nessuno l’avesse commissionata. Oltre al caso d’indisturbata arte-pubblica non autorizzata, dal mondo pubblichiamo immagini del centrocentro di Madrid, vecchio ufficio delle poste spagnole, nuovo spazio d’arte contemporanea della capital. Le città sono al centro della riflessione sull’architettura della densità del fotografo tedesco Michael Wolf che espone alla Flowers Gallery di Londra le immagini di Honk Kong dove per risolvere il problema dello spazio, gli architetti costruiscono in altezza e nella ripetizione delle forme dei grattacieli si creano sequenze di realtà disconnessa. Cutriba invece è un insieme di spazi aperti e concreti, connessi da un’efficiente rete di trasporto pubblico ed è spasso votata città con il miglior livello di vivibilità in Brasile. E poi la natura e i suoi spazi, nella collaborazione con l’uomo come nella Tsunami House costruita dall’architetto Dan Nelson nelle Camono Islands (Washignton, USA), nel Tunnel of Love, una galleria di un treno in mezzo a una foresta ucraina, e ascoltando le orche che abitano le acque  della Vancouver Island in Canada nel corso di un avventura in Kayak. Per concludere un abbagliante tramonto su Manila

 

 

{oziogallery 179} 

 

 

VEDI ANCHE: Territori del mondo: le immagini più belle della settimana