fbpx

Flash news dai territori del mondo: l'Unesco riconosce il lato giordano del fiume dove fu battezzato Gesù. Canarie e Baleari pensano a un limite nei flussi turistici. L'Australia lancia la prima campagna turistica sulla cultura degli indigeni

washington post testatina
WASHINGTON POST
Le Nazioni Unite si schierano con la Giordania su una questione di turismo religioso: l'Unesco ha conferito lo status di patrimonio dell'umanità al lato giordano dell'omonimo fiume in cui fu battezzato Gesù, contro la richiesta israeliana di includere il loro versante del Giordano.
U.N. backs Jordan's claim on site where Jesus was baptized
https://www.washingtonpost.com/blogs/worldviews/wp/2015/07/13/u-n-backs-jordans-claim-on-site-where-jesus-was-baptized/

local es
THE LOCAL.ES
Continua l'impegno della Spagna per un turismo più sostenibile. Dopo la sospensione delle licenze a Barcellona, è la volta di Canarie e Baleari: entrambi i governatori degli arcipelaghi hanno dichiarato che stanno studiando misure per mettere un limite al numero di turisti, così da non mettere a rischio le risorse naturali.
Spanish holiday islands consider limit on tourism
http://www.thelocal.es/20150714/spanish-islands-consider-limits-on-tourism

sbs testata
SBS
L'Australia punta sugli aborigeni. 50.000 anni di cultura e storia indigena sono i protagonisti della nuova campagna turistica australiana, con un video girato in diverse regioni del Paese che mostrano i siti più importanti di tale cultura.
Indigenous culture in the spotlight in new tourism campaign
http://www.sbs.com.au/news/article/2015/07/14/indigenous-culture-spotlight-new-tourism-campaign