fbpx

Notizie in breve dal turismo nel mondo: Oltralpe il ministro degli Esteri Fabius protesta per l'aumento dell'imposta turistica. In Egitto il Ramadan tiene a casa i viaggiatori interni. In Tunisia minacce alla donna a capo del ministero del turismo

Financial Times - Polemica interna al governo in Francia, dove il ministro degli Esteri, Laurent Fabius, ha criticato la decisione dell'esecutivo di aumentare la tassa di soggiorno da 1,50 euro a 8 euro. "Decisione pericolosa e contraria al senso di promozione turistica" ha detto Fabius.
French minister Laurent Fabius attacks tourist tax rise
http://www.ft.com/intl/cms/s/0/a3b71378-ffa7-11e3-9a4a-00144feab7de.html#axzz366kvd4xD

 

Daily News Egypt - Il Ramadan iniziato da pochi giorni ha fatto diminuire anche del 40% il tasso di occupazione delle camere d'albergo in Egitto, perché molte famiglie egiziane restano a casa per il Mese santo. Lo affermano dal Dipartimento del turismo domestico, ricordando comunque che è dall'Europa che proviene il 72% del fatturato turistico complessivo.
Decrease in hotel occupancy during the first 3 days of Ramadan: Tourism official
http://www.dailynewsegypt.com/2014/06/30/decrease-hotel-occupancy-first-3-days-ramadan-tourism-official/

 

All Africa - Il difficile lavoro d Amel Karboul, la donna ministro del turismo in Tunisia. Mentre lavora per dare un'immagine moderna e sicura al suo Paese attraversato da tensioni civili, riceve minacce di morte dal gruppi terroristici.
Tunisia Looks to Tourism Amid Terror Threat
http://allafrica.com/stories/201406301158.html