fbpx

Il turismo nei giornali del mondo: in Romania diventa obbligatoria l'assicurazione completa delle agenzie di viaggio. Intanto la Tunisia si interroga sul futuro e a Wuhan fioriscono i ciliegi

Romania Insider - Assicurazione completa obbligatoria per le agenzie di viaggio in Romania. Il governo rumeno ha infatti varato una legge che vieta l'assicurazione parziale fino a ieri proposta da molte agenzie. La misura dell'esecutivo di Bucarest sarà una nuova garanzia per i clienti in caso di bancarotta o insolvenza degli operatori.
New law: Romanian tourism agencies have to fully insure clients' holidays
http://www.romania-insider.com/new-law-romanian-tourism-agencies-have-to-fully-insure-clients-holidays/119464/

 


Tunis Times - La Tunisia può fidarsi del turismo? "Should Tunisia rely on Tourism?" si chiede il Tunis Times, in un editoriale del direttore Jlili Amen. Può il Paese africano continuare ad affidarsi al suo turismo fatto di spiagge dorate, hotel lussuosi e pacchetti all inclusive a buon mercato?
Un dubbio che riguarda le strategie e le scelte da fare per assicurare un futuro stabile non solo al settore ricettivo, ma a tutta l'economia: tunisina, in questo caso, ma che potrebbe essere di qualunque altro Stato del mondo, o quasi.
Editorial: Should Tunisia rely on Tourism?
http://www.thetunistimes.com/2014/04/editorial-tunisia-rely-tourism-22510/

 

Smithsonian - Anche la Cina promuove il turismo floreale. Se l'Olanda ha i tulipani e il Giappone ha i ciliegi, anche la Repubblica Popolare Cinese vuole attirare viaggiatori interessati allo sbocciare dei fiori. 50.000 visitatori al giorno l'anno scorso a Wuhan, per vedere la fioritura dei ciliegi, e per quest'anno l'amministrazione locale ha dovuto addirittura fissare un limite massimo a 40.000 ingressi al giorno.
Flower Tourism Blooms in China
http://www.smithsonianmag.com/smart-news/flower-tourism-blooms-china-180951112/