fbpx

Otto postazioni a Malpensa e due a Linate per dare informazioni in diverse lingue ai turisti che atterrano negli scali aeroportuali milanesi. La novità in vista di Expo


Fornire informazioni ai turisti fin dal loro arrivo in aeroporto: questo l'obiettivo dell'accordo di collaborazione stipulato da Comune di Milano e SEA, la società che gestisce gli scali milanesi.
Muoversi agevolmente in aeroporto o conoscere le attrazioni turistiche, i principali appuntamenti culturali o gli eventi da non perdere durante il proprio soggiorno a Milano sarà quindi più semplice e immediato grazie ai 10 Virtual desk che accoglieranno a Linate e Malpensa i visitatori attesi per Expo 2015.
A presentare a Palazzo Marino l'accordo di collaborazione stipulato da Comune e SEA c'erano l'assessore al Commercio, Attività Produttive, Marketing Territoriale e Turismo Franco D'Alfonso e il presidente di SEA Pietro Modiano.
"Una collaborazione che rappresenta una modalità di informazione all'avanguardia che supera il concetto tradizionale di Ufficio informazioni" ha spiegato l'assessore D'Alfonso, come riporta una nota del Comune. "Comune di Milano e SEA sono oggi in grado di integrare le indicazioni tecniche per muoversi in aeroporto con una conoscenza sull'offerta turistica di Milano. Grazie ad una commistione di informazioni moderna, altamente tecnologica e di grande impatto il viaggiatore sarà facilitato nel vivere e scoprire la città sin dal suo arrivo".

"La collaborazione con il Comune di Milano permette di valorizzare la nostra città fin dall'arrivo negli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate che si stanno preparando ad accogliere i visitatori di Expo 2015" ha dichiarato il Presidente di SEA Pietro Modiano. "Abbiamo investito, oltre che da un punto di vista infrastrutturale per rendere gli aeroporti più accoglienti, anche in tecnologia per rendere più efficace e tempestiva la comunicazione ai nostri passeggeri: dalle app al sito, al servizio di informazione integrata sull'accessibilità degli aeroporti. L'accordo di oggi ci permette di offrire un'informazione ancora più completa".

Il nuovo sistema di accoglienza Virtual desk prevede 10 postazioni, 2 a Linate e 8 a Malpensa, con monitor touch screen 46 pollici che visualizzano, su chiamata, l'immagine a mezzo busto di un addetto aeroportuale che, da remoto, parla in viva voce, in diverse lingue, con l'utente grazie a due telecamere ad alta definizione che permettono l'interazione diretta. L'operatore, oltre a dare tutte le informazioni relative ai servizi dell'aeroporto, sarà in grado di fornire anche indicazioni di carattere turistico di Milano, dalle indicazioni sui principali collegamenti per raggiungere i luoghi di interesse alle maggiori attrazioni artistiche e culturali passando dalle mostre in cartellone sino ai principali eventi in svolgimento in città. Per garantire un servizio turistico-informativo ad alto standard qualitativo gli operatori sono stati formati dal Comune di Milano e potranno contare anche sull'apporto dei contenuti e banca dati del Portale del Turismo del Comune di Milano. In un'ottica di sempre maggiore collaborazione e migliore informazione on line, inoltre, è stata resa possibile l'integrazione tra il Portale del Turismo del Comune di Milano con quelli di SEA, in particolar modo ViaMilano che verrà integrato all'interno della sezione "Voli" del Portale del Turismo del Comune.

L'accoglienza di Milano, aggiunge ancora il comunicato ufficiale, non termina in aeroporto ma continua anche in centro città grazie al nuovo InfoMilano in Galleria Vittorio Emanuele. Qui la professionalità ed esperienza del personale nella funzione di sportello informativo e di promozione turistica multilingue si amplia con un'attività di promozione della città che passa anche attraverso i prodotti ufficiali a brand Milano. Per l'occasione infatti sono stati realizzate delle nuove collezioni in vendita per tutti coloro che vogliono portare con sé un ricordo unico della città.
Un video dell'ufficio stampa del Comune di Milano spiega le novità introdotte negli aeroporti di Malpensa e Linate.
{youtube}eWiReO0PVxk{/youtube}

 

LEGGI ANCHE: Sardegna, traffico aereo in crescita nel 2014

France is in the Air